Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Un oggetto russo

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Paolo

  • *
  • 2.301
    • http://utenti.lycos.it/paoloulivi
Re: Un oggetto russo
« Risposta #20 il: Lun 02/07/2007, 20:37 »
Elettromeccanico. Niente di idraulico
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #21 il: Lun 02/07/2007, 20:42 »
quindi le tenute sono per lubrificanti....quindi sembra una cosa che ROUTA o fa RUOTARE qualcosa ed allo stesso tempo traslare, giusto? raga stacco che c'è un temporale per qua, aiuto!!!!!
Francesco      > Orbiter-Italia <

..siamo tutti polvere di stelle..
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #22 il: Lun 02/07/2007, 22:54 »
Mi pare qualcos ache subisca delle vibrazioni notevoli: le teste delle due viti sono unite con il filo di ferro per evitare che si svitino accidentalmente, spesso dovuto a vibrazioni...
Però in effetti non riesco a notare, seppur come hai suggerito paolo è un componenti elettromeccanico, nessuna parte che si possa muovere o ruotare: la butto: qualcosa di elettromagnetico? Che contenga nel cilindro una bobina?
A meno che dietro vi siano altre parti più "eloquienti"... . :kissing_heart:
"La sera mi incantavo a guardare la Luna, e mi ripetevo quanto fosse vicina, vicina..." - Wernher von Braun
 

Offline ArTaX

  • *
  • 1.506
  • Socio ISAA n13
Re: Un oggetto russo
« Risposta #23 il: Mar 03/07/2007, 08:54 »
La butto io, giusto perché non si vede niente dall'altra parte: un boom? (con un motore elettrico per estrarlo)
« Ultima modifica: Mar 03/07/2007, 08:56 da ArTaX »
Un esperto è un uomo che ha fatto tutti gli errori che è possibile compiere in un campo molto ristretto. Niels Bohr

 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #24 il: Mar 03/07/2007, 12:35 »
Forse forse... se quello sulla destra e' un connettore tipo "N" o simili, allora potrebbe aver a che fare con la radiofrequenza, per cui ci si attacca un'antenna? Magari all'interno c'e' una bobina di carico.
Stefano Innocenti - Federazione Missilistica Europea - www.rocketry.it - www.oltreilcielo.it - http://blog.libero.it/kremuzio
 

Offline LOrlandi

  • *
  • 1.189
  • "Non credo agli UFO, ma ci spero"
Re: Un oggetto russo
« Risposta #25 il: Mar 03/07/2007, 14:45 »
Attuatore elettromeccanico (EMA) per valvole di flusso propellenti abitualmente impiegate sugli endoreattori a liquidi di produzione russa ??
L'indagatore dei "casi aerospaziali" rimasti insoluti.

"Se fossi senza stelle mi piaceresti, o notte !! Ma il linguaggio che parla il loro lume è noto, mentre quello ch'io cerco è il nero, il nudo, il vuoto."

Charles Baudelaire
 

Offline Paolo

  • *
  • 2.301
    • http://utenti.lycos.it/paoloulivi
Re: Un oggetto russo
« Risposta #26 il: Mar 03/07/2007, 21:34 »
sempre acqua...
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #27 il: Mer 04/07/2007, 12:17 »
oh ma porca paletta, che cos'è? E' un attuatore! Che fa ruotare e traslare qualcosa! io mi impunto qui :D
Francesco      > Orbiter-Italia <

..siamo tutti polvere di stelle..
 

Offline Paolo

  • *
  • 2.301
    • http://utenti.lycos.it/paoloulivi
Re: Un oggetto russo
« Risposta #28 il: Mer 04/07/2007, 20:21 »
Sono contento di avervi solleticato questa volta  :-D
Si tratta del complesso motore-elettrico piu' riduttore R1, che venne sperimentato sulla sonda Luna 12 per studiare i problemi di lubrificazione nel vuoto in vista del suo utilizzo come motore dei Lunokhod.
 

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.052
  • Ringraziato: 21 volte
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re: Un oggetto russo
« Risposta #29 il: Mer 04/07/2007, 20:29 »
 #-o Beh che stupido a non averci pensato... era così... banale...   :scream: :scream:
La prossima volta metto io una boccola usata sul primo satellite del Uzbekhistan mai entrato in orbita, ma che doveva testare un proto-iso-sincro motore a energia quanto-magnetica inversa primo al mondo e dagli sbocchi commerciali evidenti, di immediato riconoscimento...  #-o
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #30 il: Mer 04/07/2007, 20:36 »
Sono contento di avervi solleticato questa volta  :-D
Il nostro debito formativo sta diventando una voragine.


Paolo Amoroso
 

Offline Paolo

  • *
  • 2.301
    • http://utenti.lycos.it/paoloulivi
Re: Un oggetto russo
« Risposta #31 il: Mer 04/07/2007, 20:39 »
Non ho detto che fosse facile ne' banale, ma in ogni caso l'esperimento e' abbastanza noto ed e' citato spesso nelle storie dell'astronautica
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #32 il: Mer 04/07/2007, 22:12 »
puoi spiegarmi meglio cos'è? che "lavoro" fa?
Francesco      > Orbiter-Italia <

..siamo tutti polvere di stelle..
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #33 il: Mer 04/07/2007, 22:20 »
Non facile nè banale, certamente "di nicchia" ma per questo mi pare che lo "scervellarsi" generale sia stato più intenso e partecipato del solito.
Paolo è come quei professori severi, (Paolo, passami il termine) che quando ne sei studente li odi e ti chiedi con quali macchiavellici trucchi studino certi esercizi, ma poi quando finisci il ciclo di studi, ti accorgi che ti hanno insegnato tante cose che magari da solo non avresti avuto la voglia o la possibilità di scoprire.

Detto questo (che tradotto significa: << Paolo, accidenti, la prossima volta dacci un indizio  :stuck_out_tongue_winking_eye: >> ), Paolo, non far caso ai nostri bofonchiamenti e anzi, perchè non rendi questi "trivia" dei gustosi concorsi mensili??

Una sorta di trivia, di contest, che poi premieremo ad ogni Astronauticast con qualcosa che ci inventeremo.

Possiamo provare a stilare un piccolo "regolamento"?
1) Un trivia al mese, magari inoltrato il primo lunedì di ogni mese;
2) Un solo "indizio" possibile, "sganciato" il terzo lunedì del mese in caso non si sia ancora indovinato;
3) Se l'enigma non fosse risolto, la risposta verrà data da Paolo (e da chi lo vorrà aiutare in quest'opera) l'ultimo giorno del mese.
4) Il vincitore riceverà 1 punto per ogni risposta esatta, e il "premio" consegnato ad AstronautiCon verrà assegnato a colui/colei/coloro che avranno ottenuto il massimo punteggio dal dicembre dell'anno x all'ottobre dell'anno x+1. Nel caso del 2007 i punti si assegneranno dal prossimo " trivia contest", e l'accumulo quindi sarà a partire dall'agosto 2007 all'ottobre 2007.

La mia è una proposta, perfettibile, e che faccio senza aver sentito "l'oste".

Però Paolo, lo so, con una malcelata ombra di sadismo ;) non saprà dirci no.
Vero Paolo :) ?
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA
 

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.052
  • Ringraziato: 21 volte
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re: Un oggetto russo
« Risposta #34 il: Mer 04/07/2007, 22:34 »
COOL!
Vedi però di non farci fare un mega parimerito con ZERO ad ognuno! :D ;)
(ovvero metti qualche cosa che non si indovini dopo 10 min ma neanche dopo 10 master....)
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #35 il: Mer 04/07/2007, 22:35 »
COOL!
Vedi però di non farci fare un mega parimerito con ZERO ad ognuno! :D ;)
(ovvero metti qualche cosa che non si indovini dopo 10 min ma neanche dopo 10 master....)
 :stuck_out_tongue_winking_eye:
Francesco      > Orbiter-Italia <

..siamo tutti polvere di stelle..
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #36 il: Mer 04/07/2007, 22:49 »
COOL!
Vedi però di non farci fare un mega parimerito con ZERO ad ognuno! :D ;)
(ovvero metti qualche cosa che non si indovini dopo 10 min ma neanche dopo 10 master....)

Sono certo che se Paolo accetterà, saprà bilanciarsi, quanto meno con un emendamento alla regola di un solo aiuto (che poi è solo una proposta, potremmo ad esempio fare 1 aiuto a settimana).
Però il trivia è bello se è macchiavellico.

Poi si può sempre provare a corrompere l'arbitro, visto che non è esplicitamente proibito nella proposta di regolamento....

Ora vediamo che ne dice Paolo.
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #37 il: Gio 05/07/2007, 14:47 »
Paolo è come quei professori severi, (Paolo, passami il termine) che quando ne sei studente li odi e ti chiedi con quali macchiavellici trucchi studino certi esercizi, ma poi quando finisci il ciclo di studi, ti accorgi che ti hanno insegnato tante cose che magari da solo non avresti avuto la voglia o la possibilità di scoprire.
We choose to go with Paolo Ulivi's Trivia in this decade and do the other things, not only because they are easy, but because they are hard, because that goal will serve to organize and measure the best of our energies and skills, because that challenge is one that we are willing to accept, one we are unwilling to postpone, and one which we intend to win, and the others, too. -- J.F. Admin


Paolo Amoroso
 

Offline LOrlandi

  • *
  • 1.189
  • "Non credo agli UFO, ma ci spero"
Re: Un oggetto russo
« Risposta #38 il: Gio 05/07/2007, 14:57 »
Si tratta del complesso motore-elettrico piu' riduttore R1, che venne sperimentato sulla sonda Luna 12 per studiare i problemi di lubrificazione nel vuoto in vista del suo utilizzo come motore dei Lunokhod.

 :kissing_heart: Molto interessante.
Sai se il lubrificante impiegato era a base di fluoropolimeri ??
L'indagatore dei "casi aerospaziali" rimasti insoluti.

"Se fossi senza stelle mi piaceresti, o notte !! Ma il linguaggio che parla il loro lume è noto, mentre quello ch'io cerco è il nero, il nudo, il vuoto."

Charles Baudelaire
 

Re: Un oggetto russo
« Risposta #39 il: Gio 05/07/2007, 15:13 »
Appoggio in pieno la proposta del nostro Admin!!!!!