Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

STS-123 FD3

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.051
  • Ringraziato: 21 volte
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
STS-123 FD3
« il: Gio 13/03/2008, 19:03 »
Oggi giornata dedicata al docking sulla ISS e a bordo dello Space Shuttle Endeavour, tutte le procedure sono state eseguite perfettamente come previsto.
Sempre oggi poco dopo l'aggancio è avvenuto anche il cambio ufficiale di equipaggio per Léopold Eyharts, ora membro di STS-123 e Gary Reisman diventato membro della Exp.16.
Il cambio, senza particolari cerimonie è molto più significativo dal punto di vista della sicurezza perchè ciò che sancisce il cambio ufficiale è lo scambio del sedile sulla Soyuz del membro di equipaggio uscente con quello entrante della missione.
Poco dopo l'arrivo dello Shuttle sulla ISS il braccio robotizzato della ISS ha agganciato il Mobile Servicing System SPDM con all'interno l'estensione DEXTRE per posizionarlo nel luogo di lavoro della EVA di dmani.
Al tentativo di alimentare il pallet cui è agganciato questo non ha avuto successo, il motivo non è ancora chiaro, all'equipaggio è comunque stato chiesto di proseguire normalmente i task visto che per le attività previste domani e per l'installazione del braccio non è richiesta l'alimentazione.

Per domani è prevista la prima delle cinque EVA, i compiti principali saranno nel montaggio del DEXTRE Canadese che per le sue dimensioni non poteva essere montato a terra e nella preparazione del modulo di Kibo per essere poi agganciato ad Harmony.
Reisman e Linnehan passeranno la notte nel Quest per il periodo di adattamento richiesto per le attività esterne a bassa pressione.

Nella notte dell'equipaggio si sono eseguiti alcuni test per cercare di capire il problema sul pallet, si sono tentati tutti i canali di alimentazione senza successo, si è riprovato a disconnettere e riconnettere il braccio ma sempre senza successo, l'ultima possibilità è un controllo manuale in EVA, ma non verrà effettuato in quella di domani.
La CSA ha dichiarato che potrebbe essere un problema di software, la patch per aumentare il tempo fra l'attivazione e il tentativo di comunicazione del pallet, probabile causa del problema, dovrebbe essere inviata entro 24h.
Se anche questo non funzionasse si afferrerà il Dextre con l'SSRMS alimentandolo direttamente senza passare dal MBS.
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it