[2001-10-21] Sojuz U | Sojuz TM-33

Dati principali del lancio

Data di lancio 2001-10-21 08:59:35
Esito lancio SUCCESSO

Dettagli della missione

Nome Sojuz TM-33
Tipo Esplorazione umana
Orbita Orbita bassa terrestre (LEO)

Veicolo spaziale

Nome Sojuz TM-33
Seriale Soyuz TM 11F732A51 #207
Destinazione International Space Station
Configurazione Soyuz
Trasporto equipaggi
Dimensioni altezza - m
diametro - m
Numero passeggeri Fino a 3 persone
Capacità di carico - kg

Equipaggio

Nome   Affiliazione Ruolo
Viktor Afanasyev :ru: RFSA Comandante
Claudie Haigneré :fr: ESA Ingegnere di volo
Konstantin Kozeyev :ru: RFSA Ingegnere di volo
Roberto Vittori :it: ESA Ingegnere di volo
Mark Shuttleworth :south_africa: ? Turista
Jurij Pavlovič Gidzenko :ru: RFSA Comandante

Centro e rampa di lancio

Nome 1/5 - Cosmodromo di Baykonur, Repubblica del Kazakistan1 2 :kazakhstan:
Lanci dalla rampa 487
Lanci dal Centro 1531
Atterraggi al Centro 0

Lanciatore

Vettore Soyuz U1
Costruttore Russian Federal Space Agency (ROSCOSMOS) :ru: 1 2
Fornitore servizi di lancio Russian Federal Space Agency (ROSCOSMOS) :ru:1 2
Primo volo -
Numero stadi 3
Altezza 51,10 m
Diametro 2,95 m
Peso al lancio 313 t
Spinta al decollo -
Capacità di carico LEO: 6.900 kg
GTO: -
Successi/Lanci totali 694/714 (1 consecutivi)

Patch di missione

Soyuz TM-33 Patch
Soyuz TM-33 Patch

Ultimo aggiornamento: 2022-05-25T01:33:06 con AstronautiBOT 10 alpha 18 - Fonte: LaunchLibrary2 API

(Traduzione automatica) La Soyuz TM-33 era una missione in visita alla ISS, che trasportava 3 cosmonauti e astronauti.
Il comandante russo, il cosmonauta Viktor Afanasyev insieme all’ingegnere di volo, all’astronauta dell’ESA Claudie Haigneré e all’ingegnere di volo/partecipante del volo spaziale, Konstantin Kozeyev, è stato lanciato a bordo della navicella spaziale Soyuz il 21 ottobre 2001, 08:59:35 UTC. Attraccarono alla stazione due giorni dopo. Durante la loro permanenza lì, l’equipaggio ha assistito i membri della spedizione 3 nel lavoro della stazione.
L’equipaggio della Soyuz TM-33 è tornato a bordo della Soyuz TM-32, atterrando sano e salvo sulla Terra il 31 ottobre 2001, 05:00:00 UTC.