[2018-10-17] Atlas V 551 | AEHF-4

atlas-v
ula

#1

Dati relativi al lancio

Data di lancio 2018-10-17 06:15:00 CEST | (2018-10-17 04:15:00 UTC)
Finestra di lancio 2018-10-17 06:15:00 CEST → 2018-10-17 08:15:00 CEST
(2018-10-17 04:15:00 UTC → 2018-10-17 06:15:00 UTC)
Stato attuale SUCCESSO
Meteo 90% GO
Zona di lancio Cape Canaveral, FL, USA
Pad Space Launch Complex 41, Cape Canaveral, FL
:earth_africa: Mappa   :blue_book: Wiki  

Dettagli della missione

Lanciatore e profilo di volo

Razzo vettore Atlas V 551
Configurazione 551
Fornitore servizi di lancio United Launch Alliance (USA)
Info: 1, 2, 3, 4, 5

Diretta video e altro materiale multimediale



Ultimo aggiornamento: 2018-10-17T19:00 CEST - Fonte launchlibrary.net


AstronauticAgenda della settimana 2018-42
#2

Pubblicata la Mission Overview.


#3

Ecco le zone da evitare il giorno del lancio.


#4

Scusate, io ho bisogno di ripassare che cosa sono gli AEHF e lo faccio in pubblico (magari serve a qualcun altro).

La sigla (lo si legge anche nel manifesto) sta per Advanced Extremely High Frequency: si tratta di una costellazione di satelliti militari per l’aviazione USA e quella degli alleati (Canda, Regno Unito e Olanda, si legge nella Mission Overview). I satelliti (dicono) sono in grado di assicurare una comunicazione protetta e garantita quanto a criptazione, bassa possibilità di intercettazione, resistenza ai disturbi e capacità di penetrare le interferenze elettromagnetiche causate da armi nucleari. scared

Gli AEHF sono prodotti da Lockheed Martin su piattaforma A-2100M e pesano 6,2 tonnellate. Il primo satellite della costellazione è stato lanciato nel 2010, seguito da AEHF-2 (2012) e AEHF-3 (2013). Il lancio del quarto era previsto nel 2016 e da allora è slittato più volte. Lockheed Martin ha in produzione altri due esemplari. AstronautiBot ne ha già piazzato i lanci nel 2019.

L’intera costellazione sarà collocata in orbita geosincrona (GSO). Al momento della separazione AEHF-4 si troverà su un orbita di 35.299 x 8.9142 km con un’inclinazione di 12.8°

Ecco un’immagine di AEHF-4 durante i test

Fonte: https://news.lockheedmartin.com/news-releases?item=128545

Sul canale youtube del Space and Missile Systems Center Los Angeles AFB hanno promesso la pubblicazione di una “serie” che dovrebbe coprire alcuni “key moments” della vita del satellite, ma per ora è uscito solo che questo, che riguarda la cerimonia della firma delle protezioni termiche. surprise

Questa è la partenza del satellite, il 26 luglio, dal Moffett Federal Airfield (California) con destinazione Cape Canveral AFS

Fonte: https://www.afspc.af.mil/News/Article-Display/Article/1603293/aehf-4-arrives-in-florida-prepares-for-launch/

E queste, di poche ore fa, sono immagini del trasporto del payload al pad, in cui si intravvede anche la patch della missione.

Credit: @ ken_kremer

Ora siamo in attesa di qualche foto dell’Atlas V che, come dice AstronautiBot, sarà in configurazione 551 ossia con 5 booster solidi e fairing da 5 metri (quello che ingloba anche il Centaur).


#5

Le informazioni su questa missione sono state aggiornate. Puoi consultare i dettagli cliccando qui.


#6

Come prontamente aggiornato nel primo post il meteo è 80% Go.


#7

Il profilo di missione.


#8

Per seguire il lancio su YT.


#9

Ahhh il caro vecchio Atlas 551 che climba come un animale … Un lancio che non si può mancare.
Dat TWR :heart_eyes:


#10

Le informazioni su questa missione sono state aggiornate. Puoi consultare i dettagli cliccando qui.


#11

Timeline.


#12

Rollout in corso.


#13

Altra immagine.


#14

Arrivato a destinazione.


#15

La notte prima del lancio.


#18

Photo gallery del rollout.

https://spaceflightnow.com/2018/10/15/av-073-rollout/


#21

Atlas V è in volo.


#22

In attesa della separazione del payload gustiamoci qualche foto del lancio.

immagine immagine immagine


#23

Eh vabbè… Matt Haskell vince tutto.


#24

Tutte le manovre orbitali del razzo sono concluse, si attende la separazione del carico