[2019-07-22] GSLV Mk III | Chandrayaan-2

Date di riferimento

Data di lancio NET 2019-07-22 11:13:12 CEST
(2019-07-22 09:13:12 UTC)
Finestra di lancio ISTANTANEA
1:13:12 CEST → 1:13:12 CEST
(09:13:12 UTC → 09:13:12 UTC)

Status attuale

Stato attuale SUCCESSO
Data e ora CONFERMATE
Probabilità n.d.

Missioni

Missione Tipo Orbita
Chandrayaan-2 Scienze Planetarie Lunar Orbit

Lanciatore

Vettore GSLV Mk III 1
Fabbricante Indian Space Research Organization
Fornitore servizi di lancio Indian Space Research Organization (IND) 1 2
Esordio 2017-06-05
Numero stadi 3
Dimensioni altezza: 43,40 m, diametro: 4,00 m
Peso al lancio 629 t
Spinta al decollo 11.898 kN
Capacità di carico LEO: 10.000 kg, GTO: 5.000 kg

Stadi e booster

Dati non disponibili.

Rampa di lancio

Nome Satish Dhawan Space Centre Second Launch Pad 1 2
Località Sriharikota, Republic of India (IND)
Lanci totali 15

Informazioni e Press Kit

Video






Ultimo aggiornamento: 2020-03-27T14:25 CET via AstronautiBOT 4.2 beta
Fonte: SpaceLaunchNow API

Chandrayaan-2 è la seconda missione dell’India verso la Luna. Consiste in un orbiter, un lander e un rover. Dopo aver raggiunto l’orbita lunare di 100 km, il lander che ospita il rover si separerà dall’orbiter. Dopo una discesa controllata, il lander eseguirà un atterraggio morbido sulla superficie lunare in un sito specifico e rilascerà il rover. Il rover a sei ruote pesa circa 20 kg e funzionerà a energia solare. Si sposterà intorno al sito di atterraggio, eseguendo analisi chimiche della superficie lunare e ritrasmettendo i dati sulla Terra attraverso l’orbiter. Il lander raccoglierà dati su terremoti lunari, sulle proprietà termiche della superficie lunare, densità e variazione del plasma della superficie lunare. L’orbiter mapperà la superficie lunare. Complessivamente, la missione Chandrayaan-2 raccoglierà informazioni scientifiche sulla topografia lunare, la mineralogia, l’abbondanza degli elementi chimici, l’esosfera lunare e sulle tracce di ghiaccio d’acqua e idrossili.

Grazie a @astroTommyS

3 Mi Piace

ISRO ha testato il sistema di navigazione, guida e controllo di un modello in scala ridotta del lander Vikram dal quale partirà il rover per la sua missione di almeno 14 giorni sulla superficie lunare.

Qui qualche info sulle motivazioni del ritardo della missione:

2 Mi Piace

Lancio a fine febbraio?

Oppure metà febbraio?

Ahia, spostato ancora.
SpaceflightNow lo dà in TBD, ma il sig. Steven Pietrobon (Small World Communications) si sbilancia e lo mette ad aprile.

1 Mi Piace

La sonda avrà una massa di circa 3.290 kg.

Durante un test di atterraggio due gambe del Lander si sono danneggiate, pare a causa di alcuni parametri del test impostati in maniera errata. Questo causerà un ritardo nel lancio.

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-15 02:00:00 a 2019-07-09 02:00:00 CEST

Pare che il lander si chiamerà Pragyan, che significa conoscenza.

1 Mi Piace

Piccola correzione :wink: : il rover si chiamerà Pragyan, mentre del lander già sapevamo il nome (Vikram). Adesso manca solo da battezzare l’orbiter (ma magari questo lo chiameranno semplimente Chandrayaan-2)

3 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-09 02:00:00 a 2019-07-15 02:00:00 CEST

Il 19 giugno Chandrayaan-2 inizierà un viaggio di un paio di giorni verso il sito di lancio.

1 Mi Piace

Qualche pic

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-15 02:00:00 a 2019-07-09 02:00:00 CEST

Da quanto sembra di vedere dalle immagini si starebbe assemblando un lander. La Russia, non partecipa più? O si tratta d’immagini d’integrazione del complesso orbiter, lander, rover?

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-09 02:00:00 a 2019-07-15 23:21:00 CEST

La Russia non partecipa più!

1 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-15 23:21:00 a 2019-07-14 23:21:00 CEST

L’orbiter ha raggiunto il sito di lancio il 15 giugno. Lander e rover lo faranno oggi.