[2019-09-30] Proton-M/Briz-M | Eutelsat 5 West B & MEV-1

Data e stato del lancio

Data di lancio 2019-09-30 12:26:00 CEST
(2019-09-30 10:26:00 UTC)
Finestra di lancio 2019-09-30 12:26:00 CEST → 2019-09-30 12:26:00 CEST
(2019-09-30 10:26:00 UTC → 2019-09-30 10:26:00 UTC)
Stato attuale GO
Meteo n.d.
Hashtag n.d.

Dettagli rampa di lancio

Centro di lancio Bajkonur Cosmodrome, Republic of Kazakhstan (KAZ)
Pad Unknown Pad, Bajkonur Cosmodrome, Kazakhstan

Lanciatore

Vettore Proton-M/Briz-M
Wiki: 1
Produttore n.d.
Fornitore servizi di lancio International Launch Services (ILS)
Info: 1, 2, 3, 4, 5, 6 Wiki: 1

Missione Eutelsat 5 West B & MEV-1

Tipo Telecomunicazioni
Carichi paganti n.d.
Committenti n.d.

Video e altro materiale informativo

Info n.d.
Video n.d.

Ultimo aggiornamento: 2019-09-01T02:00 CEST
Fonti: LaunchLibrary API via astronautibot 3.1

La massa di Eutelsat 5 West B è di 2.740 kg. Altre info nel factsheet.

EUTELSAT_5_West_B_Factsheet.pdf (3,9 MB)

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-06-15 02:00:00 a 2019-08-01 02:00:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-08-01 02:00:00 a 2019-09-01 02:00:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-09-01 02:00:00 a 2019-09-15 02:00:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-09-15 02:00:00 a 2019-09-20 02:00:00 CEST

I componenti del razzo sono stati invitati a Baikonur.

2 Mi Piace

Sono arrivati.

1 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-09-20 02:00:00 a 2019-09-30 02:00:00 CEST

Arrivati a Baikonur anche i due satelliti.

https://www.ilslaunch.com/eutelsat-5-west-b-and-spacelogistics-mev-1-spacecraft-arrive-in-baikonur/

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-09-30 02:00:00 a 2019-09-30 12:26:00 CEST

Press kit.

2 Mi Piace

Eutelsat 5 West B will replace the Ku-band capacity of Eutelsat 5 West A (formerly Stellat 5) satellite, a key digital infrastructure addressing predominantly French, Italian and Algerian broadcast markets. Eutelsat 5 West B will provide business continuity and improved quality for these services via a Ku-band payload. The satellite is built on Orbital ATKs GEOStar-2e bus and carries 35 equivalent 36 MHz Ku-band transponders connected to three service areas. Switchable transponders will also increase commercial flexibility.

Co-passenger on this flight will be provided Northrop Grumman Innovation Systems. MEV-1 (Mission Extension Vehicle-1) incorporates flight-proven technologies the company has used in its commercial satellite and space logistics businesses. After successfully completing a series of in-orbit tests, the MEV-1 will begin its mission extension service for Intelsat-901 satellite in the graveyard orbit. MEV-1 will relocate the satellite scheduled for the mission extension service, which is planned for a five-year period, after which Intelsat 901 will be place back into graveyard orbit. Intelsat will also have the option to service multiple satellites using the same MEV.

MEV-1 is based on the company’s GEOStar-3 spacecraft bus platform. Controlled by the company’s satellite operations team, the MEV-1 uses a reliable, low-risk docking system that attaches to existing features on a customer’s satellite. The MEV-1 provides life-extending services by taking over the propulsion and attitude control functions. The vehicle has a 15-year design life with the ability to perform numerous dockings and undockings during its life span.

Traduzione di @riki2048ksp:

Eutelsat 5 West B rimpiazzerà la capacità in banda Ku del satellite Eutelsat 5 West A (già Stellat 5), una infrastruttura digitale chiave che serve principalmente i mercati delle telecomunicazioni Francesi, Italiani e Algerini. Eutelsat 5 West B fornirà continuità di mercato e una migliore qualità per questi servizi tramite un carico utile in banda Ku. Il satellite è costruito su un bus GEOStar-2e della Orbital ATK e trasporta 35 trasmettitori equivalenti in banda Ku da 36 MHz connessi a tre aree di servizio. Trasmettitori commutabili aumenteranno inoltre la flessibilità commerciale.

Il secondo passeggero su questo volo sarà fornito dalla Northrop Grumman Innovation Systems. Il MEV-1 (Mission Extension Vehicle-1, Veicolo per l’Estensione della Missione-1) include tecnologie testate in volo che l’azienda ha usato nelle sue attività di satelliti commerciali e di logistica spaziale. Dopo aver completato con successo una serie di collaudi in orbita, il MEV-1 comincerà il suo servizio di estensione della missione per il satellite Intelsat 901 nell’orbita cimitero. Il MEV-1 posizionerà il satellite per cui è previsto il servizio di estensione della missione, dalla durata prevista di cinque anni, dopodiché Intelsat 901 sarà rimesso nell’orbita cimitero. Intelsat avrà anche l’opzione di manutenere più satelliti con lo stesso MEV.

Il MEV-1 è basata sull’esistente piattaforma dell’azienda GEIStar-3. Controllato dal gruppo di monitoraggio satelliti aziendale, il MEV-1 usa un affidabile, poco rischioso sistema di aggancio che si attacca a elementi esistenti sul satellite del cliente. Il MEV-1 fornisce il servizio di estensione della vita utile provvedendo alla propulsione e al controllo dell’assetto. Il veicolo ha sulla carta 15 anni di vita operativa con la possibilità di effettuare numerosi agganci e separazioni durante essa

3 Mi Piace

Roscosmos ci informa che a Bajkonur sono iniziati i test sui satelliti. Questo è Eutelsat 5 West B

E questo è MEV-1

Oggi (6/9) si effettueranno i test di compatibilità con l’interfaccia dell’adattatore che consentirà di montare i due satelliti sull’upperstage Briz-M.

https://www.roscosmos.ru/26769/