[2020-04-15] Sojuz 2.1a | Sojuz MS-16

Data e stato del lancio

Data di lancio 2020-04-15 02:00:00 CEST
(2020-04-15 00:00:00 UTC)
Da confermare
Finestra di lancio 2020-04-15 02:00:00 CEST → 2020-04-15 02:00:00 CEST
(2020-04-15 00:00:00 UTC → 2020-04-15 00:00:00 UTC)
Da confermare
Stato attuale NO GO
Meteo n.d.
Hashtag n.d.

Dettagli rampa di lancio

Centro di lancio Bajkonur Cosmodrome, Republic of Kazakhstan (KAZ)
Pad 31/6, Bajkonur Cosmodrome, Kazakhstan
:earth_africa: Google Maps

Lanciatore

Vettore Sojuz 2.1a
Wiki: 1
Produttore n.d.
Fornitore servizi di lancio Russian Federal Space Agency (ROSCOSMOS) (RFSA)
Info: 1, 2, 3, 4 Wiki: 1

Video e altro materiale informativo

Info n.d.
Video n.d.

Ultimo aggiornamento: 2019-04-16T02:15 CEST
Fonti: LaunchLibrary API via astronautibot 2.0

1 Mi Piace

Messaggio riservato alla descrizione della missione.

A nove mesi dal lancio non abbiamo la crew? Ho la sensazione che sti russi aspettino sino all’ultimo per capire se vendere altri seggiolini agli americani…

Credo che prima facciano i voli di prova con il vettore e poi decidono la crew

Probabilmente c’è ancora qualche rischio di modifica, ma la crew la abbiamo: Nikolai Tikhonov, Andrei Babkin e Akihiko Hoshide.
Spacefacts non è un sito ufficiale e non dev’essere preso come comunicato ufficiale. Quello arriverà a tempo debito.

P.S.: E’ anche scritta in agenda.

5 Mi Piace

Quindi nessun americano a bordo!

La situazione è poco chiara perché c’è ancora incertezza sull’inizio dei voli del Commercial Crew Program (Crew Dragon e CST-100 Startliner). Adesso non ricordo quanti posti, già pagati, rimangono alla NASA sulla Sojuz dopo la partenza Jessica Meir.

1 Mi Piace

Scusate!

Comunque ci stanno due russi su MS16 se a Giugno lanciano Nauka

Questa situazione presta il fianco ad un bel AstronautiQuiz.

Si è mai verificato, e se si quando, che non ci fosse almeno un americano a bordo di una Soyuz nel programma ISS?

Si è mai verificato, e se si quando, che a bordo di una Soyuz ci fossero due russi e nessun americano nel programma ISS?

Come sempre i nostri AstronautiQuiz sono dotati di premi esclusivi. Chi risponderà correttamente entro un minuto vincerà un viaggio con trattamento all inclusive per assistere al primo lancio di una Crew Dragon con una configurazione di equipaggio come quella trattata nel quiz.

2 Mi Piace

Visto il ricchissimo premio (ma già scaduto - disdetta :roll_eyes: ) provo a mettermi in gioco.

Sojuz TM-34 durante il volo di andata, equipaggio composto da Jurij Pavlovič Gidzenko, Roberto Vittori e Mark Shuttleworth (turista spaziale Sudafricano) il 25 aprile 2002

Sojuz TM-33 al volo di andata, con a bordo Viktor Michajlovič Afanas’ev, Claudie Haigneré e
Konstantin Mirovič Kozeev, 21 ottobre 2001.

Precedentemente c’era stata la Sojuz TM-32 nel volo di andata ( 28 aprile 2001) e la Sojuz TM-31 nel volo di rientro ( 6 maggio 2001) che avevano a bordo oltre a Talğat Amankeldiulı Musabaev e Jurij Michajlovič Baturin un turista spaziale, Dennis Tito, che però, appunto ha la nazionalità USA, e quindi non credo conti come risposta valida per il nostro quiz.

5 Mi Piace

Grazie @Vittorio per averci provato, purtroppo fuori tempo massimo. Ci sono tuttavia casi molto più recenti di quelli che hai citato tu.

L’ultima volta che una Soyuz è stata lanciata senza americani a bordo correva l’anno 2015 (Soyuz TMA-18M). A bordo ci furono un russo, un danese e un kazako. Quello viene anche ricordato come il lancio orbitale con equipaggio numero 300 della storia spaziale.

Per quanto riguarda invece un lancio Soyuz con ben due russi e zero americani a bordo bisogna tornare al 2008 (Soyuz TMA-12) dove ai russi Volkov e Kononenko si affiancò la sudcoreana So-Yeon Yi.

Tuttavia un premio di consolazione va comunque riconosciuto a Vittorio, sia perché “perlomeno ci ha provato” sia perché ISAA essendo un’organizzazione seria, professionale e di alto profilo, elargisce senza battere ciglio premi agli utenti più meritevoli.

Il premio di consolazione consiste in un viaggio, in questo caso completamente a spese del vincitore, per assistere al lancio della Soyuz MS-16 della quale trattiamo in questo thread.

1 Mi Piace

In realtà credevo si dovesse parlare della prima volta, visto che nelle tue statistiche vai a cercare sempre le “prime volte”. Mea Culpa.

Fosse possibile, lo farei veramente!

1 Mi Piace

Comunque visto che SpaceX DM-2 slittata a dicembre e cst-100 deve ancora far vedere tutto…sono pronto a scommettere che la MS-16 potrebbe rivedere l’equipaggio (c’e già un americano Chris Cassidy in quello di backup…)

Si sono complottista :grinning:

1 Mi Piace