[2020-09-07] Long March 4B | Gaofen-11-02

Date di riferimento

Data di lancio 2020-09-07 05:57:00
Finestra di lancio 00:00:25:00
2020-09-07 05:51:002020-09-07 06:16:00

Status attuale

Stato attuale SUCCESSO
Data e ora CONFERMATE
Probabilità -

Missione

Missione Tipo Orbita
Gaofen-11-02 Scienze della Terra -

Rampa di lancio

Nome Pad sconosciuto1 2
Località Taiyuan, Cina (CHN)
Lanci totali 27

Lanciatore

Vettore Long March 4B1
Produttore China Aerospace Science and Technology Corporation1 2
Fornitore servizi di lancio China Aerospace Science and Technology Corporation (CHN)1 2
Primo volo 1999-05-10
Numero stadi 3
Dimensioni altezza: 44,10 m
diametro: 3,35 m
Peso al lancio 249 t
Spinta al decollo 2.961 kN
Capacità di carico LEO: 4.200 kg
GTO: 1.500 kg
Successi/Lanci totali 26/27 (19 consecutivi)

Ultimo aggiornamento: 2020-09-22 04:05 con AstronautiBOT 5.6.6 - Fonte: LaunchLibrary2 API

Gaofen is a series of civilian Earth observation satellites developed and launched for the China High-definition Earth Observation System (CHEOS), a state-sponsored programme aimed to develop a near-real time, all-weather, global surveillance network consisting of satellite, near-space (stratosphere) airships, and aerial observation platforms.

1 Mi Piace

Lancio confermato pare.

4 Mi Piace

Conferma ufficiale di Xinhua:
http://www.xinhuanet.com/english/2020-09/07/c_139349027.htm
Un immagine del razzo in volo di China people daily:
http://en.people.cn/n3/2020/0824/c90000-9737707.html

3 Mi Piace

Solito triste filmato, ormai un classico ad ogni lancio cinese.
Questa volta però il detrito ha mancato di poco una scuola.

3 Mi Piace

follia… dato il colore del fumo direi anche discretamente tossico

1 Mi Piace

Tenete duro, c’è qualche test per il recupero del primo stadio di un Lunga Marcia 6 in vista.
Ci stanno lavorando.

2 Mi Piace

Versione YT.

2 Mi Piace

Video del lancio.

1 Mi Piace

Non è che dobbiamo tenere duro noi eh…
è che questi se ne sbattono allegramente della salute della loro popolazione, ma non è una novità… senza entrare in discorsi troppo politici.

1 Mi Piace

Non vorrei dire, ma è il miglior stato al mondo per aumento dell’indice HDI in 25 anni (Human Development Index) [fonte], il che dimostra proprio il contrario.

Tornando ai razzi, all’inizio avevano per motivi militari basi nell’entroterra, e per motivi tecnologici usavano questi carburanti tossici. Tutti i razzi di nuova generazione usano carburanti diversi, metano, idrogeno o RP-1, e soprattutto tutti i nuovi usano l’ossigeno come ossidante al posto del tetraossido. Quindi anche da un punto di vista spaziale ci sono progressi.

Lo ripeto qui, le zone di rientro dei primi stadi sono state scelte apposta in quanto zone disabitate. Sai quanti morti ci sono stati negli ultimi cinquant’anni per un rientro calcolato male? Molto meno di quanto ti aspetti. zero!!!

Hanno costruito il primo spazioporto non nell’entroterra solo 5 anni fa e i razzi che possono volare da lì hanno avuto qualche problema col collaudo, ma pian piano si trasferiranno molti carichi in questo spazioporto.

È previsto che il Lunga Marcia 7 rimpiazzi la maggior parte dei lanciatori di media potenza a N2O4/UDMH e già i Lunga Marcia 6 e 11 stanno rimpiazzando alcuni voli con carichi molto piccoli. Tra l’altro proprio sul 6 stanno testando il rientro controllato con grid fin, non proprio recupero del primo stadio come specificato due post più sopra. Il recupero avverrà con l’8, e i test penso inizieranno a dicembre.
Se vuoi però è meglio discutere qui dello sviluppo dei razzi cinesi: Panoramica sui lanciatori Lunga Marcia attivi e in sviluppo

Quindi, a parte molti pregiudizi radicati nei confronti della Cina in tutti i settori tecnologici e politici, direi che ci stanno lavorando abbastanza alla sicurezza.

PS: un’ultima cosa, non sono veramente riuscito a capire quanto sia arrivato lontano dalla fantomatica scuola se 2 o 50 chilometri.

3 Mi Piace

Scusandomi per l’OT (brevissimo), in generale, io mi fido poco dei video di quel tipo che circolano sul web, non nel senso che siano contraffatti, ma non abbiamo davvero modo di sapere che quello specifico fumo, o quello specifico pezzo di stadio, sia legato a quello specifico lancio.

Li prenderei sempre con due paia di pinze.

1 Mi Piace

Pare di sì invece. Ad ogni lancio cinese siamo noi che polemizziamo sulla questione della pericolosità del rientro del booster.
Lo sappiamo, la situazione è questa per il momento. Teniamo duro e cerchiamo di fare commenti costruttivi (es.: “a che punto siamo con il riutilizzo?” “sappiamo qualcosa sullo studio di propellenti green da parte della Cina?” “secondo voi riusciranno a costruire pad in qualche altra zona più sicura?”). Altrimenti apriamo un topic a sé stante e cerchiamo di sviscerare la questione, sempre in modo costruttivo e con calma. Altrimenti teniamo duro e portiamo pazienza.

3 Mi Piace