[2020-10-24] Falcon 9 Block 5 | Starlink 14

E niente… ogni volta è spettacolare ed emozionante come la prima… forse di più…

1 Mi Piace

Secondo le ultime previsioni disponibili questo gruppo di Starlink potrebbe essere visibile dall’Italia, con un’altezza dall’orizzonte particolarmente favorevole alle regioni meridionali.

  • Milano, dalle 19:24 alle 19:31 circa con picco di 25 gradi di altezza dall’orizzonte in direzione Sud-Ovest alle 19:28
  • Roma, dalle 19:25 alle 19:32 circa con picco di 26 gradi di altezza dall’orizzonte in direzione Sud-Ovest alle 19:30
  • Napoli, dalle 19:25 alle 19:33 circa con picco di 32 gradi di altezza dall’orizzonte in direzione Sud-Ovest alle 19:30
  • Palermo, dalle 19:25 alle 19:33 circa con picco di 59 gradi di altezza dall’orizzonte in direzione Sud-Ovest alle 19:30
3 Mi Piace

Orbita raggiunta, si aspetta il rilascio del payload!

1 Mi Piace

Pronti al rilascio…

3 Mi Piace

Non ricordo, nelle missioni precedenti, di aver visto il secondo stadio in rotazione prima del rilascio, in modo da agevolare il dispiegamento dei satelliti… :face_with_monocle:

1 Mi Piace

Nuovo articolo di Marco Zambianchi pubblicato su AstronautiNEWS.it

4 Mi Piace

Terzo lancio di B1060, 116 giorni dopo il primo. Si tratta del nuovo record, che supera i 129 giorni di B1058.

Nuovo record di velocità anche in ambito Starlink con questo lancio che arriva solo 6 giorni dopo il precedente. Battuto il record di 9 giorni stabilito lo scorso giugno.

9 Mi Piace

Beccati! Agevolo un mio bellissimo disegno di ciò che ho visto.

7 Mi Piace

Anche dalle Marche basse è stato un bell’avvistamento, c’era anche l’alone che viaggiava insieme.
:man_farmer:

7 Mi Piace

Engine closeup :heart_eyes:

3 Mi Piace

E qui alcune foto di Greg Scott, in attesa di quelle Flickr di SpaceX.

3 Mi Piace

Interessante. SpaceX ha lanciato 180 satelliti in 24 giorni: se non avesse avuto alcuno Starlink in orbita sarebbe diventata la più grande operatrice di costellazioni satellitari.

2 Mi Piace

Un po’ di confusione con la flotta di SpaceX ieri. Come sappiamo, le due GO Sisters erano ancorate al porto di Morehead City per dei lavori di sistemazione alle strutture portanti delle reti (“braccia”), ma i lavori non sarebbero terminati in tempo. Sono quindi intervenute GO Searcher e GO Navigator ,ma essendo queste due imbarcazioni dedicate al recupero di Crew Dragon, è stato necessario rimuovere tutta la strumentazione atto a questo scopo prima di salpare verso lo landing zone dei faring. Non sarebbero però arrivate in tempo, quindi è stato necessario far arrivare uno nove “babysitter”, in quanto i fairing possono costituire un problema per la navigazione (ricordo che sono lunghi 13 metri). Nel frattempo, però, i lavori su Ms.Chief sono terminati (era T-2 ore)e l’imbarcazione è partita: conseguentemente, le due GO Support sono tornate a Cape Canaveral.

Fine della storia, buonanotte a tutti :sleeping:

7 Mi Piace

Nel frattempo JRTI è partita alla volta di Port Canaveral. Notizie sui faring a bordo di Ms.Chief si avranno solo una volta che la nave sarà tornata in porto.

Ah, è amovibile tutto l’hardware compresa la gru per ripescare la Dragon e posizionarla nel nest? Pensavo fosse tutto fisso.

Yes!

Secondo foto di questo tweet: le Dragon di addestramento sono stole rimosse.

Avevo anche trovato un tweet incui si vedeva una delle due GO Support senza equipaggiamento da Dragon, ma non riesco a trovarlo :confused:

3 Mi Piace

Gavin ha provato a stimare gli orari di rientro dello flotta, sensibili a cambiamenti:

  • Ms. Chief con i due fairing (forse): 2020-10-26T01:00:00Z2020-10-26T04:00:00Z;
  • Ms. Tree con i fairing di Starlink 13: 2020-10-26T12:00:00Z2020-10-26T15:00:00Z;
  • JRTI con B1060.3: 2020-10-27T14:00:00Z

E leggermente in ritardo rispetto alle previsioni di Gavin, Ms. Chief è arrivata in porto con due semiogive intere, almeno a primo sguardo. L’imbarcazione è attraccata 2020-10-26T06:30:00Z.

Le due GO Support invece sono rientrate prima, alle 2020-10-26T05:03:00Z.

1 Mi Piace

Mi sembra strano che @Lupin non abbia segnalato un quasi record di riutilizzo del booster, per cui recupero io.

Nel caso di B1060 sono passati 51 giorni, 2 ore, 45 minuti e 34 secondi (51,1150 giorni) tra il liftoff di Starlink 14 e Starlink 11.

Il record da battare era a pochi minuti, se non ci fosse stato Scrubtober sarebbe stato battuto: il turnaround più veloce è infatti di B1058 con 51 giorni, 2 ore, 7 minuti e 15 secondi (51,0884 giorni) tra DM-2 e ANASIS-II.

La differenza è quindi di soli 0,0267 giorni ovvero 38 minuti e 19 secondi.

Da segnalare (credo che sia importante, ma il re delle statistiche è @Lupin) che i 51 giorni di B1058 furono tra primo e secondo volo, mentre per B1060 tra il secondo e il terzo.

Ah, Scrubtober non ci regali alcuna gioia!

5 Mi Piace

Io segnalo i record non i quasi record. :wink:

10 Mi Piace