[2020-12-05] Falcon 9 Block 5 | Dragon CRS-2 SpX-21

È confermato il lancio di NanoRacks Bishop airlock con questa missione?

1 Mi Piace

Sembrerebbe di sì, anche se nel tweet parlano di novembre.

3 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da October 30, 2020 12:00:00 AM a November 15, 2020 12:00:00 AM

2 Mi Piace

Ecco come viaggerà Bishop da Houston a Cape Canaveral.

2 Mi Piace

ecco la capsula Dragon 2 Cargo per questa missione, la prima del suo genere

si attaccherà automaticamente alla ISS dopo l’arrivo della prima missione effettiva con equipaggio di Dragon 2 Crew, pertanto ci saranno contemporaneamente 2 Dragon 2 agganciate alla ISS

a seguito delle missioni con equipaggio e cargo, almeno 1 Dragon 2 sarà attaccata alla ISS per tutto il 2021

8 Mi Piace

La Dragon Cargo ha lasciato Hawthorne la settimana scorsa. Sarà in grado di portare il 50% di materiale scientifico e rifornimenti in più della Dragon V1.

6 Mi Piace

Ecco la patch per la missione SpaceX CRS-21! Non è una novità assoluta, poiché è già in rete da qualche settimana.

6 Mi Piace

Piccola nota, questa è la patch della NASA, che è diversa da quella di SpaceX

2 Mi Piace

Non abbiamo ancora le immagini, ma Bishop è stato installato nel trunk della Dragon.

8 Mi Piace

Ed ecco Bishop all’interno del trunk. Photo credit: SpaceX.

9 Mi Piace

Dall’invito ai media per l’accredito al lancio, si envince che la missione è NET Dicembre. A bordo esperimenti per studiare l’effetto della microgravità sulle celle cardiovascolari, su come lo spazio condizioni l’interazione tra microbi e minerali e un dimostratore tecnologico per l’analisi del sangue nello spazio.

Fonte: NASA - CRS-21 Media invitation.

2 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da November 15, 2020 12:00:00 AM a December 1, 2020 12:00:00 AM

1 Mi Piace

fissato per il 2 dicembre 2020 il lancio della prima capsula Dragon 2 cargo

2 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da December 1, 2020 12:00:00 AM a December 2, 2020 5:50:00 PM

1 Mi Piace

Sono stati resi noti alcuni particolari esperimenti che voleranno sulla Dragon.

Minatori microbici di meteoriti

Un mix di campioni di meteoriti e microbi verrà spedito sulla ISS con lo scopo di migliorare la comprensione del biomining, un processo per cui organismi microbici rilasciano metalli e minerali sulla superficie di meteoriti. Non è il primo esempio di questo tipo di esperimento, in quanto già ESA aveva iniziato BioRock , per analizzare l’influenza della microgravità sui processi connessi nel biomining. A BioRock è seguito BioAsteroid , che ha esaminato la formazione di biofilm e il biomining di asteroidi o materiale meteorico in microgravità-

Lo scopo di questi esperimenti è migliorare anche la conoscenza dei processi fisici di base che controllano queste miscele, come gravità, convezione e miscelazione. Le interazioni microbo-roccia hanno molti potenziali usi nell’esplorazione spaziale e negli insediamenti al di fuori della Terra, in quanto potrebbero scomporre le rocce nei terreni per la crescita di piante o estrarre elementi utili per i sistemi di supporto vitale e la produzione di medicinali.

Cambiamento dei tessuti cardiaci utilizzando dei chip tissutali

Come è noto, la microgravità modifica il carico di lavoro e la forma del cuore umano, mentre non è ancora del tutto chiaro se una prolungata permanenza nello spazio possa deformare completamente l’organo: se così fosse, sarebbero necessari molti mesi per un astronauta per riadattarsi alla gravità terrestre. L’esperimento, chiamato Cardinal Heart , studierà come la gravità influenzi le cellule cardiovascolari, a livello cellulare e tissutale. Verranno utilizzati degli EHT, o engineered heart tissues, tessuti cardiaci stampati in 3D. I risultati potrebbero portare a maggior comprensione dei problemi cardiaci sulla Terra e migliorare le tecniche di screening per individuare problematiche per chi dovesse affrontare voli spaziali.

Contare i globuli bianchi nello spazio

HemoCue testerà la capacità di un dispositivo commerciale nel fornire misurazioni rapide e affidabili riguardo ai componenti del sangue nello spazio. L’esperimento sarà importante per avere strumenti affidabili sia sulla ISS, che nelle prossime missioni oltre l’orbita bassa terrestre.

Building with brazing

SUBSA-BRAINS esaminerà le differenze nel flusso capillare, le reazioni di interfaccia e la formazione delle bolle durante la solidificazione delle leghe da brasatura in microgravità. La brasatura è un tipo di saldatura utilizzato per unire ad alte temperature due materiali molto simili o molto diversi tra loro. Le ricadute tecnologiche interesserebbero la costruzione di futuri habitat e veicoli per le prossime missioni, ma anche per riparare danni causati da micrometeoridi o detriti spaziali.

Airlock Bishop

Di questo non mi dilungo, abbiamo già un ottimo articolo su AstronautiNews. :wink:

Cervello in microgravità

Effect of Microgravity on Human Brain Organoids è il nome di un esperimento che analizzerà la risposta degli organoidi cerebrali alla microgravità. Verranno utilizzate piccoli aggregati di cellule, che interagiranno e cresceranno, fornendo un modello di come cellule e tessuti si adattano ai cambiamenti ambientali.


Fonte: NASA - CRS-21 experiments.

7 Mi Piace

Quanto detto sopra in versione video.

3 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da December 2, 2020 5:50:00 PM a December 5, 2020 4:39:00 PM

2 Mi Piace

Ieri, 23 novembre 2020, i dirigenti di NASA e SpaceX si sono riuniti per la revisione della preparazione al volo (FRR - Flight Readiness Review) della missione SpaceX CRS-21 alla conclusione della quale si è deciso si spostare il lancio dal 2 dicembre al 2020-12-05T16:39:00Z. Ciò permetterà agli ingegneri di aver più tempo per analizzare i dati e la telemetria della missione SpaceX Crew-1, in modo da essere pronti al volo inaugurale della Cargo Dragon di seconda generazione. L’attracco automatico della navetta al Pressurized Mating Adapter-3 è atteso 24 ore dopo la partenza dal Kennedy Space Center, 2020-12-06T16:30:00Z circa.

Grazie @Raffaele_Di_Palma per l’anteprima…

6 Mi Piace

Sono uscite le hazardous area per il lancio. Il downrange per il booster è di 623 chilometri. L’ultima missione CRS ad atterrare su una piattaforma era stata CRS-19, esattamente un anno prima del lancio di CRS-21. Il secondo stadio rientrerà alla prima orbita sopra l’oceano indiano.

4 Mi Piace

Press kit.

spacex_crs-21_mision_overview_high_res.pdf (449,6 KB)

4 Mi Piace