[2021-03] Falcon 9 Block 5 | SpX USCV-2 (NASA Crew Flight 2)

Ma quindi rimarrebbero solo 2 americani per l’intera expedition? Presumo che gli altri che arriveranno con la soyuz saranno tutti e tre russi…
Ma tra l’altro si sa se la crew 2 attraccherà quando vi sarà ancora l’equipaggio della crew 1?

È già successo (Expedition 20).

1 Mi Piace

Grazie @Lupin. Non mi ricordavo assolutamente che De Winne e Thirsk fossero andati su insieme. Addiritura nella stessa Soyuz!

2 Mi Piace
2 Mi Piace

Nella conferenza stampa post ammaraggio di DM-2 si è parlato del refurbishment della Capsula Endeavour per Crew-2, si prevede che il periodo di ricondizionamento sia di 4 mesi

7 Mi Piace

E si parla anche di due Dragon attraccate assieme.

6 Mi Piace

Contando anche la cargo Dragon e le starliner in futuro… Forse sarebbe bene pensare ad un terzo PMA/IDA?

È andato distrutto con la perdita di CRS-7

1 Mi Piace

Beh allora se vogliamo essere precisi il terzo IDA è in splendida forma sulla ISS e quello perso era IDA1.
E, a voler essere ancora più precisi, l’attuale IDA3 è stato costruito dopo la perdita di IDA1 partendo dai ricambi avanzati.

Ma, onestamente, io parlavo di un terzo assembly PMA+IDA per permettere a 3 veicoli di attraccare autonomamente.
Ovviamente di PMA non ce ne sono più e probabilmente andrebbe fatto ex novo, sempre che sia possibile trasportarlo con le attuali capsule di rifornimento.

Oppure aspettano quelli di Axiom

4 Mi Piace

O i russi

4 Mi Piace

Meglio sei mesi sulla ISS o pochi giorni accanto ad HST?

3 Mi Piace

Beh, non sorprende, la complessità delle cinque missioni di servizio Hubble era notevole…
E sono solo una ventina gli astronauti che possono vantarle sul curriculum.

L’addestramento continua.

5 Mi Piace

Nuovo articolo di Vincenzo Chichi pubblicato su AstronautiNEWS.it

7 Mi Piace

Prova casco per Pesquet.

8 Mi Piace

Foto di gruppo al simulatore:

7 Mi Piace

Nel corso della conferenza stampa con i giornalisti a conclusione del Flight Readiness Review della missione Crew-1, Joel Montalbano (dirigente della Stazione Spaziale Internazionale) ha risposto ad una domanda di Eric Berger di Ars Technica, il quale gli chiese qualche informazione in più sui prossimi voli di SpaceX, le missioni Crew-2 e Crew-3. Qui di seguito una sintesi della sua risposta.

Al momento il piano prevede il lancio della missione SpaceX Crew-2 a fine marzo (il 30), tuttavia bisogna anche tenere conto e coordinarsi con il viavai delle Sojuz previsto in quel frangente temporale. Per quanto riguarda invece la terza missione operativa, il cui lancio è previsto per l’autunno 2021, è ancora presto per avere una data precisa, né parleremo più avanti dopo l’estate.

Ritornando alla questione SpaceX Crew-2, questa missione utilizzerà come accennato in precedenza la navicella Endeavour che ha volato in occasione della missione SpaceX Demo-2, con Doug Hurley e Bob Behnken. Essa si trova qui al Kennedy Space Center e il processo di ricondizionamento (refurbishment) procede senza intoppi. Infine Joel Montalbano conclude dicendo che per questo volo sarà riutilizzato il booster 1061 impiegato nella missione SpaceX Crew-1.

Qui il video completo (solo audio). Il minuto esatto della parte sopracitata è già preselezionato.

7 Mi Piace

Pare che Crew 2 utilizzerà il booster di Crew 1.

5 Mi Piace