[2021-08-29] Falcon 9 Block 5 | Dragon CRS-2 SpX-23

Atterraggio! Un altro recupero di successo.
Ora ci possiamo concentrare sulla missione primaria :stuck_out_tongue:




:camera: SpaceX

9 Mi Piace

Spegnimento del secondo stadio, SECO, e buon inserimento nell’orbita.



:camera: SpaceX

8 Mi Piace

Separazione della Cargo Dragon.
It never gets old (cit) :stuck_out_tongue:







:camera: SpaceX

7 Mi Piace

Attracco previsto per 2021-08-30T15:00:00Z.

3 Mi Piace

Nosecone aperto, inizialmente non erano stati forniti aggiornamenti.

5 Mi Piace

Nuovo articolo di Matteo Deguidi pubblicato su AstronautiNEWS.it.

7 Mi Piace

Questa capsula batte il record di turnaround con 227 giorni contro il miglior record di 328 giorni

5 Mi Piace

Una questione penso interessante.

Hanno fatto un boostback, ma posizionando la drone ship piu’ downrange avrebbero potuto evitarlo. Perche’ l’hanno fatto?

Possibile risposta (ma non ho fatto ricerche in proposito): le missioni CRS spesso richiedono un payload inferiore al massimo possibile, probabilmente questa volta non abbastanza basso per un RTLS ma anche con un ASDS mandare la chiatta meno lontano riduce i costi e la complessita’ della missione.

Ovviamente e’ solo una supposizione basata su un ragionamento superficiale.

3 Mi Piace

Per il recupero l’obbiettivo è sempre riportare il booster più vicino possibile al sito di lancio per i seguenti motivi:

  • Minori spese per la flotta
  • Minor tempo speso in mare e quindi minor tempo dove il primo stadio rimane in balia delle intemperie e dell’ambiente marino
  • Velocità minore al rientro, quindi minore sollecitazione del veicolo (struttura, scudo termico e motori)
  • Il refurbishment può iniziare prima, quindi la prossima missione che richiede il booster può essere qualche giorno prima o i tecnici possono fare tutto con più calma ed effettuare maggiori controlli

La complessità della missione ad occhio e croce dovrebbe essere sostanzialmente invariata dopo tutti i lanci che hanno eseguito

7 Mi Piace

Arrivo di ASOG previsto per ~ 2021-09-02T10:00:00Z

2 Mi Piace

Dragon in arrivo… distanza dalla ISS 140 metri circa.



5 Mi Piace

Via di RCS…


3 Mi Piace

ISS ben visibile nelle immagini del LIDAR.


2 Mi Piace

Waypoint 2, stabile a una ventina di metri. Ci siamo quasi.

1 Mi Piace

Si parte per il docking a circa 10 cm/s.

2 Mi Piace

5 metri…

1 Mi Piace

Capture!
Contatto “soft” avvenuto alle 16:30 CEST, mentre la ISS volava sopra l’Australia occidentale.



4 Mi Piace

Erano 59 giorni che non si assisteva ad un lancio SpaceX. Per trovare un’attesa maggiore bisogna tornare ai 97 giorni che separarono il lancio di Starlink 1 (novembre 2019) da quello di AMOS-17 (agosto 2019).

Come già evidenziato da @gp1nick, questa Dragon stabilisce il nuovo record di riutilizzo, 227 giorni dopo aver terminato la precedente missione (e 266 giorni dopo il lancio precedente), sebbene l’articolo di Teslarati confronti mele con pere citando 328 giorni come record precedente. I 328 giorni citati si riferiscono infatti al tempo passato fra due lanci della Crew Dragon Endeavour, il cui turnaround (giorni fra atterraggio e nuovo lancio) fu invece di 264 giorni. Rimanendo invece in ambito di Dragon cargo, il miglioramento rispetto a quanto avvenuto finora è ancora più evidente, con il precedente record di turnaround (418 giorni) e fra due lanci (457 giorni) appartenuto alla C112.

6 Mi Piace

Timelapse dell’attracco.

3 Mi Piace

Eh sì, un bello spettacolo anche da terra

3 Mi Piace