[2021-10] Ariane 5 ECA | James Webb Space Telescope (JWST)

Date di riferimento

Data di lancio NET 2021-10-31 00:00:00
Finestra di lancio ISTANTANEA

Status attuale

Stato attuale INCERTO
Data / ora INCERTA / INCERTA
Probabilità -

Rampa di lancio

Nome Ariane Launch Area 31 2
Località Kourou, Guiana Francese (GUF)
Lanci totali 110

Lanciatore

Vettore Ariane 5 ECA1
Produttore Arianespace1 2
Fornitore servizi di lancio Arianespace (FRA)1 2
Primo volo 2002-12-11
Numero stadi 2
Dimensioni altezza: 57,70 m
diametro: 5,40 m
Peso al lancio 780 t
Spinta al decollo 11.400 kN
Capacità di carico LEO: - kg
GTO: 10.500 kg
Successi/Lanci totali 71/73 (8 consecutivi)

Video

Variazioni della data di lancio

Da A Δ G:O:M:S
May 30, 2021 12:00:00 AM March 30, 2021 10:00:00 PM -060:02:00:00


Ultimo aggiornamento: 2020-10-25 09:13 con AstronautiBOT 6.2.5 - Fonte: LaunchLibrary2 API

Il telescopio ha completato con successo i test acustici. Ora mancano quelli termici.

6 Mi Piace

Effettuata la prova di dispiegamento dei pannelli solari.

4 Mi Piace

Che ridondanza ha JWST sull’alimentazione?

penso che per rispondere bisognerebbe avere il manuale dello spacecraft :wink: e conoscere potenze, angoli dei pannelli, power budget…

mi sono espresso male: quanti sistemi ha per alimentarsi? se non si aprisse questo pannello, per dire, ne ha altri?

Da quello che sappiamo, molto probabilmente non avrà RTG a bordo, ma da ogni video di presentazione si é sempre visto solo quel pannello solare.

rtg non credo per il fatto che meno cose calde ci sono a bordo meglio è. Mi domandavo appunto se quel pannello solare fosse un punto critico per la funzionalità di tutto quanto

Sicuramente è unico. JWST ha, credo, decine di single points of failure.
Ma i più critici immagino siano il sistema di dispiegamento degli specchi, e il famoso cryocooler

se non sbaglio il cryocooler in caso di fallimento azzopperebbe pesantemente l’analisi ma non renderebbe inutilizzabile lo strumento

Visto che i rivelatori infrarossi di quel tipo funzionano solo a bassa temperatura, e che JWST osserva proprio quelle lunghezze d’onda, direi che un’avaria al sistema di raffreddamento renderebbe lo strumento inutilizzabile.

3 Mi Piace

Ora tutti i componenti sono stati testati con successo nella camera a vuoto.

Il prossimo passo sarà l’assemblaggio di tutti i componenti. Per la prima volta vedremo JWST nella sua completezza.

4 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da 2021-05-30 02:00:00 a Fine marzo 2021

Messaggio riservato alla descrizione della missione.

A inizio marzo si è svolta la prova generale di dispiegamento degli specchi.

2 Mi Piace

Presso il centro spaziale Goddard a Greenbelt, nel Maryland, James Webb è stato ripiegato per la prima volta nella esatta configurazione che avrà all’interno dell’ogiva di Ariane 5.

https://www.nasa.gov/feature/goddard/2020/first-look-nasa-s-james-webb-space-telescope-fully-stowed

Il prossimo passo vedrà il telescopio impegnato negli ultimi test ambientali (acustici e di vibrazioni).

5 Mi Piace

Qualche dettaglio sui primi mesi da dopo il lancio, in attesa che astronautibot ci aggiorna sulla prossima data di partenza (che ormai è certo non sarà marzo 2021).
In questa pagina c’è davvero molto:
https://www.jwst.nasa.gov/content/about/orbit.html
Praticamente dopo il lancio il telescopio si deve raffreddare, arrivare in L2, stiracchiarsi, aprire gli specchi, e allinearli. Ci vorranno circa 3 mesi per fare tutto. Poi passeranno altri 3 mesi per fare i test.
Dopo 6 mesi dal lancio, se tutto andrà bene, Webb potrà iniziare la sua missione scientifica.

11 Mi Piace

Segnalo anche se ormai era scontato.

Edit. Sempre una buona occasione per citare xkcd. :joy:

3 Mi Piace

Thread interessante su hardware / software del JWST.

[segue …]

Unrollato si trova qui:

Le informazioni sono estratte da questa pubblicazione della NASA:

2 Mi Piace

E’ un aspetto interessante delle missioni che rimangono in fase progettuale/costruttiva per così tanto tempo: sono basate su un hardware che a vederlo adesso viene da sorridere.

1 Mi Piace