[2021-12-18] Ariane 5 ECA | James Webb Space Telescope (JWST)

Superati anche gli ultimi test. Raggiunta una importante milestone.

Si sta preparando la spedizione al sito di lancio in Guyana francese.

9 Mi Piace

Una nave solitamente noleggiata da ESA, MN Colibri, è arrivata al porto di Los Angeles, dove probabilmente accoglierà a bordo JWST per portarlo in Guyana.

9 Mi Piace

Abbiamo una data. 2021-12-17T23:00:00Z. È un sabato, speriamo lo facciano in orario comodo per poterci finalmente gustare JWST che decolla.

12 Mi Piace

Lancio previsto 18 dicembre

7 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da NET November 30, 2021 12:00:00 AM a NET December 18, 2021 12:00:00 AM

1 Mi Piace

Dovrebbe già essere anche tornata.

5 Mi Piace

con il lancio di JWST il 18 dicembre 2021 entro Natale sapremo se il dispiegamento del complesso schermo solare avrà avuto successo :crossed_fingers:

11 Mi Piace

Tra Artemis 1 e JWST sarà un fine anno/inizio anno nuovo con i fiocchi. Speriamo che tutto vada come deve :smiley:

11 Mi Piace

È arrivato in Guyana.

17 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da NET December 18, 2021 12:00:00 AM a NET December 18, 2021 12:20:00 PM

2 Mi Piace

Press kit di ESA.

BR-348_EN.pdf (3,2 MB)

5 Mi Piace

Unboxing

11 Mi Piace

Questi appositi contenitori per le spedizioni di queste sonde, devono garantire un qualche grado “ufficiale” di pulizia tipo clean room?

Se ne era già parlato, mi pare. Certamente sì, e anche condizionamento… per tanto che il telescopio sia ultra-stra-impacchettato, non vorrei che ci fosse qualche appannamento degli specchi dovuto, ad esempio, a sostanze volatili dell’imballo! Credo che progettare una protezione idonea ad uno strumento così grande e delicato sia un vero incubo ingegneristico.

4 Mi Piace

Si, vengono chiusi in clean room, vengono istallati diversi accelerometri e sensori di temperatura. Sono climatizzati e riempiti di azoto ma nonstante questo alcune unità più sensibili possono avere un loro purging individuale. Quando il satellite è a terra quasi tutti i payload sono coperti da cover varie che vengono rimosse solo di rado e per necessità sempre e comunque con un costante purging di azoto.
Di solito si rimuovono le cover, che sono tutte catalogate con dei serial number, prima del lancio dentro il fairing ( i famosi red tag item, remove befor flight). A terra durante la campagna di test sono rimossi soltanto durante il TBTV test oppure durante qualche performance test (IPT). La contaminazione del satellite o dei payload viene controllata con dei campioni che vengono rimossi e sostituiti periodicamente ed analizzati in laboratorio.
Tornando al trasporto gli accelerometri sono importanti più che altro per controllare le sollecitazioni in atterraggio perché l’Antonov non è una piuma e l’ aeroporto a Caienna non è con una pista lunghissima.

9 Mi Piace

a due mesi dal lancio, ESA pubblica una animazione in alta definizione del lancio e del dispiegamento del JWST