[2028-06] Ariane 62 | ARIEL & Comet Interceptor

Date di riferimento

Data di lancio NET 2028-06-01 00:00:00

Status attuale

Stato attuale INCERTO
Probabilità -

Missione

Missione Tipo Orbita
ARIEL & Comet Interceptor Scienze planetarie Punto lagrangiano L2 Sole-Terra (L2)

Rampa di lancio

Nome Ariane Launch Area 41 2
Località Kourou, Guiana Francese :french_guiana:
Lanci totali 0

Lanciatore

Vettore Ariane 621 2
Produttore Arianespace :fr:1 2
Fornitore servizi di lancio Arianespace :fr:1 2
Primo volo
None
Numero stadi 2
Dimensioni altezza: 63,00 m
diametro: 5,40 m
Peso al lancio 530 t
Spinta al decollo 10.370 kN
Capacità di carico LEO: 10.350 kg
GTO: 5.000 kg
Successi/Lanci totali 0/0 (0 consecutivi)

Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 12:43 con AstronautiBOT 8.1 - Fonte: LaunchLibrary2 API

La missione di indagine a grande raggio (ARIEL) per il rilevamento remoto a infrarossi atmosferica è un telescopio ESA. Durante una missione di 4 anni, ARIEL osserverà 1000 pianeti in orbita attorno a stelle lontane e farà il primo rilevamento su larga scala della chimica delle atmosfere degli esopianeti. Per un numero selezionato di esopianeti, ARIEL eseguirà anche un’indagine approfondita dei loro sistemi cloud e studierà le variazioni atmosferiche stagionali e giornaliere. ARIEL condivide il viaggio con un’altra missione ESA, Comet Interceptor. È composto da tre veicoli spaziali che saranno posizionati nel punto Lagrange Sole-Terra L2, dove aspetteranno che arrivi una cometa di lunga durata o un oggetto interstellare. Una volta visualizzato il bersaglio desiderato, la navicella spaziale si separerà ed eseguirà un sorvolo del bersaglio, compilando un profilo 3D dettagliato di una cometa.

Sarebbe un bel colpo se il prossimo oggetto interstellare venisse rilevato in tempo per andargli incontro.

E’ una missione importante, magari saremo fortunati.

Anche se il lancio non e’ proprio dietro l’angolo.

Lancio NET 2029.

https://sci.esa.int/web/ariel/-/ariel-moves-from-blueprint-to-reality

1 Mi Piace