80 anni di attività aerospaziale alla Sapienza

6 febbraio 2007 ore 10.00 / 13.45
Rettorato - aula magna – piazzale Aldo Moro 5 - Roma
L’annuale cerimonia di Inaugurazione del Master in Sistemi di Trasporto Spaziale si terrà quest’anno nel corso della più generale celebrazione degli 80 anni di Attività Aerospaziali alla Sapienza, con una giornata di studi internazionali che vedrà la partecipazione delle maggiori autorità coinvolte nelle attività aerospaziali.

Interverranno:

Vincenzo Roppo,Commissario dell’Agenzia Spaziale Italiana
Jean Jacques Dordain, DG dell’Agenzia Spaziale Europea
Pierfrancesco Guarguaglini. Presidente di Finmeccanica
Saveri Strati, DG dell’AVIO
Vincenzo Camporini, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica
Stephane Janichewsky, DG Vicario CNES,
Bruno Manzi e Raffaele Ranucci, assessori della Provincia di Roma e della Regione Lazio

Nel programma allegato c’è anche Mussi, ma i ministri si sa che spesso hanno impegni dell’ultimo minuto, quindi forse non è garantito. Invece trovo particolarmente affascinante, alla luce della domanda di cui sopra, il titolo dell’intervento di Ranucci: “La piccola Nasa del Lazio”, che immagino sia dedicato al polo industriale spaziale intorno a Roma.

E dato che la Scuola di ingegneria aerospaziale della Sapienza è la culla delle attività spaziali italiane, direi che la mattinata di martedì è un’ottima occasione sia per celebrare sia per informarsi un po’.

dal blog di Claudia Di Giorgio
http://digiorgio-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/