Alfa

Non vedo l’ora di leggere il tuo contributo in merito, Luigi.

Dell’IRBM Alfa parlammo anche di seguito, ricordate ??

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=2361.0

La storia di questo missile italiano presenta molteplici lati oscuri, ed è per questo che mi affascina e mi attizza (perdonatemi l’uso di questo tipo di terminologia, prevalentemente impiegata da queste parti dalle donne quando sono attratte da particolari individui di sesso opposto).

Ricordo di aver letto qualcosa su vecchi numeri di ASm, a firma di qualche articolista dei vecchi tempi aerospaziali.

Chi non ricorda gli inserti di ASm dal titolo "Storia del volo spaziale umano di Carlo Tripodi ??
Lo so, non centrano nulla coll’Alfa… ma si descrivevano (con foto b/n) sistemi come il Bell Bomi fino a trattare missili intercontinentali come il Polaris e tanti altri.

Perdonatemi la disgressione, amici… sono così legato al passato !!!

Era un articolo di Luciano Castro su ASm del 1983. Mi ha detto che se riesce a trovare la scansione la posso mettere qui sul forum.

Paolo D’Angelo

Casa dei miei è a circa 30 km da Cameri. Dopo chiedo al mio coinquilino (utente ilNano), ma non sapevo ci fosse un’area in esposizione e che la base fosse visitabile. Io l’ho sempre vista come un lungo muro con filo spinato. Ma non mi sono mai interessato oltre.

Allora senza che entri, porta una scala a libretto e ti affacci di tanto in tanto fino a riconoscere la silhouette bramata e fotografarla…

Anche io sono abbastanza vicino a Cameri… ma non ne sapevo nulla…
Ad ogni modo so che in autunno (3-4 ottobre) ci sarà un open day con airshow e PAN per i 100 anni del primo volo a Cameri… probabilmente qualche cosa sarà visitabile.

La foto mostra elementi di indubbio interesse, ma quella sagoma affusolata di colore bianco alla sinistra del T-6 Texan non mi sembra possa appartenere al nostro missile Alfa, o a parti di esso.
Da un approssimato esame visivo e dimensionale, confrontando l’apertura alare dello Starfighter (6.68 metri) ubicato in alto a destra con la sagoma dell’oggetto preso in esame, possiamo stimarne una lunghezza, in linea di massima, quasi coincidente.

Insomma, a vista d’occhio, classificherei l’oggetto come un missile Hawk o simile, ma non di classe superiore.

Qualche rapida considerazione per le quali quello non è un missile Alfa secondo me:

  • I colori non corrispondono, nel caso fosse una copia o un esemplare di quello. Sembra ci siano 2 barre parallele piu’ scure che mi sembrano essere due supporti. Forse una bomba o un serbatoio esterno?

  • Non ha alette per cui non è un Hawk che di pinne le ha belle grandi.

  • Perche’ è in orizzontale? Non essendo molto grande lo metterei in verticale.

  • anche la forma mi sembra diversa, non troppo simmetrico e forse troppo appuntito.

In una caserma dell’EI ove ho prestato leva c’erano, in piazza d’armi, ben DUE Hawks adagiati in orizzontale con assetto leggermente cabrato…

Può darsi che si tratti del sol corpo, visto che le fins dell’Hawk erano smontabili…

Se non è un Hawk, che razza di razzo è ??

Non è uno Standard… un momento… potrebbe essere un Lance… ma erano Olive Drab, questo è bianco !!!

…e ti fai seccare dal servizio di guardia :slight_smile:

Per salvare la vita a Mike posso dire quello che ho visto io a novembre: un missile c’è, ma è buttato su un carrello parcheggiato, senza nemmeno la targhetta con la descrizione (per quanto me ne ricordi). Era così anonimo che nemmeno me lo ricordavo e non l’ho fotografato come ho fatto per gli altri aerei dell’area espositiva…
il best shot che ho lo ritrae infatti in un angolo, guardate questo link: http://picasaweb.google.it/lh/photo/yfe3wcIA5ZViu1zin4fK9A?feat=directlink

Ciao!
Ale

In un museo può accadere di tutto e un reperto può facilmente cambiare colore con una riverniciata.

Paolo Amoroso

Allora è un hawk… vedi l’ogiva ed il tail cone completo di pinne che stanno in piedi in secondo piano. Mi sembra tanto quello dell’hawk. Per cui dobbiamo ancora cercare sto stramaledetto Alfa…

Un momento… l’ogivona che si intravede sulla destra in alto non appartiene all’Hawk… come neanche quell’interstage (o boat-tail) al suo fianco.

Come neanche quel corpo cilindrico montato su carrelli posizionato nello spigolo in alto a dx della foto sembra appartenere ad un Hawk.

Dalle dimensioni sembrerebbe proprio l’Alfa :astonished:

Nemmeno a me paiono le alette di un Hawk, quelle erano molto più lunghe e arrivavano quasi all’attacco dell’ogiva.

Anche a me viene questo sospetto, forte sospetto, direi!

Allora cambio: parte superiore dell’ogiva dell’honest john

http://www.usarmygermany.com/Units/FieldArtillery/Org%20Charts_HJ%20Rocket.htm

il corpo è quello in orizzontale

per le pinne (ma sono pinne quelle?) sto cercando…

Se è proprio l’ogiva di “Giovanni l’onesto”, è un autentico pezzo d’antiquariato !!!
Pensa che il primo lancio di questo missile, in territorio italiano, avvenne il 25 febbraio del 1959 dal litorale adriatico di Bibione.

In Italia fu in servizio presso la 3ª Brigata missili “Aquileia” di Portogruaro.
Il 10 gennaio 1959 44 artiglieri del 3° Reggimento Artiglieria Pesante furono selezionati ed ospitati presso la S.E.TA.F. nella Caserma “Carlo Ederle” di Vicenza per familiarizzarsi col nuovo sistema d’arma.