Anche io a KSC

Finalmente anche io riuscirò a fare un giretto al KSC :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye:

Parto il 31 Luglio e rimango a Fort Lauderdale (30 Km da Miami in Florida) per 22 giorni a fare un corso intensivo di inglese alla scuola Language Academy con sistemazione in famiglia…speriamo bene :roll_eyes: :roll_eyes:

Parto con un mio amico e ci stiamo mettendo d’accordo su come fare un giorno del week-end ad affittare un’auto e a visitare Cape Canaveral.

Ho visto sul sito del KSC che i biglietti si possono anche comprare on-line http://www.kennedyspacecentertours.net/?event=offer.type&productType=SPACE&mpt=742&name=Kennedy%20Space%20Center%20Tickets che dite conviene??
Ma vieni seguito durante tutta la visita o sei libero di girare? Si riesce con una giornata a vedere tutto?

Visto che ci sto volevo chiedere qualche consiglio generale a chi ha già viaggiato negli States! Per l’affitto di un’auto come avete fatto? Perchè io ho trovato su http://www.enoleggioauto.it dei prezzi incredibili ma non vorrei poi trovare brutte sorprese.

Per chiamare li in loco è meglio acquistare un sim vero?

Grazie

Penso che questa sia una agenzia privata che faccia tour guidati.
Se invece compri il biglietto direttamente al Visitor Complex del KSC, sei libero di girare, facendo i vari tour UpClose e ThenAndNow.
Ti consiglio di vederti il sito http://www.kennedyspacecenter.com/ per biglietti/orari/etc.
Ovviamente in un giorno è un po’ tirato fare tutto, ma meglio di niente :wink:

L’auto può anche essere pagata direttamente dall’italia. Consiglio le grandi catene, tipo Hertz, che sono negli aeroporti, nei centri città, etc.

Non so quanto ti convenga. Se dovessi chiamare numeri americani spesso, ti direi di si. Altrimenti io chiamerei l’italia con skype :wink:

Quoto in pieno ciò che ha già scritto AJ

Come ha già scritto AJ puoi prenotare e pagare dall’Italia, ti consiglio vivamente di prenotarne una con il navigatore, che è la soluzione migliore. La Hertz ce l’ha, ma solo per le macchine grandi. Prova a informarti con altre compagnie, tipo National o Alamo ad esempio.

Dipende se devi telefonare dagli USA verso gli USA o verso l’Italia. Se devi telefonare verso l’Italia puoi trovare in commercio delle schede telefoniche che ti danno circa 30 minuti di conversazione verso l’Italia al costo di 5 euri. Non sono di quelle che si mettono dentro al telefono, ma funzionano componendo un numero verde (negli USA è 1-800xxxxxx) seguito dal codice della scheda stessa. Si chiamano New Columbus e sono prodotte dalla Telecom. Dovrebbero funzionare anche se telefoni dagli USA verso un numero USA, solo che mi sembra devi fare il prefisso degli USA perchè nel momento in cui hai inserito il codice di conferma della scheda è come se tu telefonassi dall’Italia. Io le ho trovate molto convenienti e comode, tenendo conto che al contrario dell’Italia di telefoni pubblici ne trovi a bizzeffe.

Al Visitor Complex puoi girare liberamente, nei tour vieni accompagnato e non puoi allontanarti dal gruppo.

Decisamente no.

Consiglio vivamente di noleggiarla in anticipo. Se vai direttamente a un autonoleggio, potrebbero capitarti condizioni o prezzi peggiori per varie ragioni, per esempio perché in quel momento non sono disponibili auto economiche e ti devi accontentare di opzioni più costose. Se arrivi stanco in aereo o da un lungo viaggio, potresti non avere altra scelta.

Paolo Amoroso

Compra pure sul sito (io ho fatto così). Dovrai stampare tu il biglietto a casa. Il costo non cambia rispetto a comprarlo sul posto, pero’ forse eviti un po’ di coda.
La visita e’ libera.
In aggiunta puoi comprare i bilgietti per i due tour guidati UpClose e ThenAndNow (per questi, se decidi di andare in periodi affollati tipo poco prima dei lanci o di qualche evento particolare, ti consiglio vivamente di acquistarli sul sito con molti giorni di anticipo, perche’ non ci sono molti posti disponibili). Puoi visitare comunque le stesse cose, liberamente, senza la guida e senza pagare i biglietti aggiuntivi, anche solo con il biglietto di ingresso al KSC (non hai la guida, naturalmente). Acquista sul sito http://www.kennedyspacecenter.com/ che e’ quello ufficiale. E non dimenticarti che con lo stesso biglietto di ingresso, puoi visitare anche l’ Astronaut hall of fame che si trova a poche miglia di distanza dal KSC. Ne vale la pena.

Io ho noleggiato l’auto sullo stesso sito. Vai tranquillissimo! Ed anche qui ti consiglio di prenotare in anticipo, da casa.

Se ti puo’ essere utile, guarda anche qui: www.forumastronautico.it/index.php?topic=12694.0 …mi cito da solo…ebbene si… :stuck_out_tongue_winking_eye: nella parte finale trovi alcune “note di viaggio”.

Ultimo consiglio: fai le cose con calma e prenditi almeno 2 giorni se puoi. Buon viaggio.

Grazie a tutti per i consigli. Si allora prenoterà il biglietto sul sito ufficiale. Perfetto per l’auto allora chiamo quel sito e chiedo info sopratutto su franchigie e assicurazioni.

Vorrei cercare di usare skype nel 90% delle volte che devo chiamare ma in caso una scheda internazionale la vorrei comprare. Ma una scheda del genere la posso usare dal cellulare o solo da cabina? PAgo qualcosa dal cellulare o mi scala sempre il debito dalla scheda internazionale?
Cioè non è che mi fa pagare qualche giro del segnale in Italia e poi mi inizia a scalare i soldi dalla scheda??

In questo non ti so aiutare, io la ho sempre usata dalle cabine (ce ne sono talmente tante che realmente non ci sono problemi a trovarne.
A proposito di KSC Visitor complex se ti può interessare per 6 $ hai l’audioguida in italiano. Per averla però devi fare la fila alle casse anche se hai già il biglietto di ingresso.

molto allettante…ma DEVO IMPARARE L’INGLESE, quindi niente italiano :point_up: :point_up: :point_up:

Altri consigli da chi ha viaggiato più di me :slight_smile:

Sto pensando di farmi la postapay new gift che ho visto gira su circuito Mastercard (ho la postapay standard ma la Visa Electron ho sentito che non è sempre accettata). Cosa ne pensate? Mai provata? Ho visto moltissimi commenti positivi e poi avrei la certezza che Mastercard è universalmente accettato.

Consigliate di cambiare i contati in aeroporto o di ritirarli da bancomat una volta arrivato?

Ma l’importo da pagare è quello che appare sul sito? Cioè poi in loco ci sono altre spese? Perchè il prezzo è esattamente la metà rispetto alla Hertz per esempio.

Portarli dall’Italia senza prelevarli.

Paolo Amoroso

Io farei una carta di credito tradizionale su uno dei due circuiti più famosi, cosi avrei la sicurezza che venga universalmente accettata :wink:

Carte di credito purtroppo non posso farle, ma solo carte di debito in quanto sono studente e non lavoro con uno stipendio fisso…di conseguenza nessuno ti fa credito :slight_smile:

Vabbè tanto tra VISA Electron, Maestro (il mio bancomat) e questa Mastercard, se metto un pò di soldi in queste 3 devo essere sfigato che non me le accettino nessuna. Poi si sto pensando di portarmi direttamente i soldi senza tante storie.

ma non hai un conto corrente?

se no puoi fare una carta di debito (ricaricabile) bancaria che sicuramente è appoggiata a MasterCart.
Comunque tutte le carte emesse da MasterCard essendo a recupero rateizzato si comportano come carte di debito.

Ho un conto corrente e una carta di credito dall’età di 18 anni, senza garanzie.
L’importante è avere una giacenza generalmente superiore al massimale della carta.

Andare in USA senza una carta di credito “normale” è una mossa azzardata.

Esatto, idem. Ho una carta di credito dal 18o anno di età senza alcuna garanzia di stipendio :slight_smile:

Sono passato oggi in banca (bnl) ed il direttore mi ha detto che non posso avere una carta di credito senza uno stipendio fisso versato sul conto corrente.

La postapay new gift è proprio una prepagata Mastercard, quindi una carta di debito. È semplicemente una postapay ma invece che valere su circuito visa electron (che è molto limitato) vale su circuito mastercard.

Che carte di credito avete?

Beh, cambia banca :slight_smile:
E’ vero che io ho sottoscritto la mia carta in “altri tempi”, ma non credo che per i piccoli consumatori siano cambiate tanto le condizioni.
La mia banca è Unicredit (anche se sto meditando di spostarmi per alcuni “fastidi”, che ora sarebbero OT) e la carta è una Visa emessa da Cartasi (ora Unicredit emette direttamente le sue carte)

Ragazzi ma siete sicuri? Secondo me o avete qualche familiare come garante o avete parecchia disponibilità economica sul conto corrente.

http://wikiprestiti.org/carte_credito_senza_busta_paga/

Confermo anche io… la feci appena prima di andare negli USA, ero iscritto al poli quindi senza nessun reddito, credo ci fosse una qualche offerta a zero spese per i minori di 2x anni… ma l’ho fatta anche io senza reddito (Intesa San Paolo).

Quando richiesi la prima carta di credito ero studente e gli unici requisiti erano più o meno essere maggiorenne e respirare.

Paolo Amoroso