"Annientamento" su Netflix

cinema
home-video

#1

Lo consiglio vivamente!

Crudo e delicato allo stesso tempo.
Forse il film di fantascienza che mi è piaciuto di più in assoluto.
Ho da poco iniziato la lettura della trilogia letteraria per approfondire.

La scena della apertura dello stomaco e quella del duo-cerbiatto sono facce di una medaglia che grida: questa è la natura!

Apprezzo feedback per discussioni e confronti!


#2

A me invece non è piaciuto :point_up: :point_up:
La storia sembrava intrigante ma poi… MEH
Adesso sto leggendo i libri (sono al primo capitolo del primo e sembra abbastanza diverso dal film…) per vedere se la “colpa” è del riassunto che è stato necessario per condensare il libro nel film o se di nuovo…MEH


#3

Anche a me non è piaciuto… la storia di base promette bene, ma il film è “strano”… sequenza logica frammentata… buchi nella trama… boh… secondo me il montaggio è stato fatto male…


#4

Annamo bbene… :flushed:


#5

Non ti preoccupare… le opinioni son come le palle, ognuno ha le sue… :slight_smile:


#6

Io non ce l’ho le @@ :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye: Consiglio comunque di vederlo… come diceva robygun più che la trama é proprio la realizzazione che (imho) lascia a desiderare, e non parlo degli effetti speciali ma proprio di montaggio e regia.
Il libro al momento mi sembra tutta un altra storia… ma aspetto di finirlo per “giudicarlo”


#7

Mi confermate che la trilogia area x è di uno spessore superiore rispetto al film ?


#8

Non sarebbe certo la prima volta in cui la trasposizione cinematografica di un libro viene male… mere esigenze di durata impongono spesso tagli che, se fatti male, tolgono ogni senso alla storia…

A meno che non si decida di fare come per il Signore degli Anelli, la cui versione “uncut” superava abbondantemente le 10 ore…


#9

Hai ragionissima. Altre volte anche i libri…


#10

Libri e film viaggiano sullo stesso binario solo per i concetti base.
Comunque, a chi il film/libro è piaciuto, consiglio di cercare la puntata “ricciotto 287 - annientamento” del podcast QWERTY.