Ariane 5 nuovamente pronto alla partenza.

È previsto per questa sera, 14 agosto, alle 22:44 ora italiana l’ennesimo lancio del vettore europeo Ariane 5 dal poligono di Kourou nella Guiana francese.
Il vettore ha percorso in circa un’ora i 2,8 km che dividevano il Final Assembly Building dalla rampa ELA-3 ieri mattina alle 10:30 ora locale e si appresta ad effettuare la quinta missione di quest’anno portando in orbita due satelliti per telecomunicazioni, il Superbird-7 e l’AMERICOM-21.
La finestra di lancio inizia alle 17:44 e termina alle 18:35 ora locale.
Questa 41esima missione Ariane è effettuata nella versione ECA del vettore e trasporta 8’100 kg in orbita (che comprende il SYLDA 5 Multiple Satellite Dispenser System), di cui 7’270 kg sono i due satelliti che saliranno in orbita geosincrona.
Superbird-7 sarà il primo ad essere deposto, circa 26 minuti dopo il lancio ed è un satellite giapponese della Mitsubishi Electric Corporation che prenderà il posto del predecessore, Superbird-C, e servirà il Giappone lavorando in banda Ku con prestazioni migliorate.
AMERICOM-21 lavorerà anch’esso in banda Ku, ma servirà gli USA e parte dell’America Centrale entrando a far parte dell’Orbital Sciences STAR-2 Satellite Bus. È stato costruito da Thales Alenia Space e sarà rilasciato circa 30 minuti dopo il lancio.
Dopo questo sono previsti altri due lanci nel 2008, stabilendo un nuovo record per questo lanciatore in servizio dal 1999.

Bene Bene!
Ancora un lancio di Arianne, un bel TT!

Lancio avvenuto!
Booster separati!
Fairing espulso!

Il volo prosegue bene…

Altezza 190 km.
Velocità 4 km/s.

Ma ci sono solo io?
Con la mia connessione cellulare?

200 km di quota.
6 km/s.

Spegnimento dello stadio criogenico principale.
Separazione.
Accensione dell’Upper-stage criogenico.

Agganciato dalla Tracking station di Ascension.

T +16:30.
170 km di quota.
Velocità 8 km/s.

Quota 190 km.
Velocità 8,3 km/s.
Agganciato da Libreville tracking station.

350 km di quota.
9 km/s.

450 km di quota.
9,3 km/s.

Malindi tracking station.
560 km di quota.
9,5 km/s.

750 km di quota.
9,2 km/s.
Spegnimento upper stage.
Separazione Superbird-7.

1100 km di quota.
9 km/s.
Separazione Sylda-5.

1370 km di quota.
8,8 km/s.
Rilascio dell’AMERICOM-21.

Missione completata con pieno successo!
Complimenti a tutto il team! :clap:

Grazie Monzi per la splendida cronaca… :ok_hand: Purtroppo ero fuori casa, ma appena tornato, leggendoti, ho avuto subito la buona notizia!
Mi unisco ai complimenti al team!!! :clap: :clap: :clap:

Bravo Monzi !
Per curiosità: che cellulare usi per internet ?

Salute e Latinum per tutti !

Apro un OT…

Ho un Toshiba G900 che mi ha fatto girare le scatole all’inizio, ma ora funziona decisamente bene.
La cosa più spettacolare di questo cellulare WM6 è il display 800x480…

Per la connessione uso la TIM web Facile che con 20 euro mi dà 500 Mbytes di traffico in un mese, e finora mi era bastata. Se servisse ogni giga aggiuntivo costa altri 20 euro e fanno “ripartire” il mese.
L’alternativa potrebbe essere un’altra offerta (non ricordo il nome) che per 20 euro dà 100 ore. Questa conviene se si trova il segnale 3G.
Non so gli altri gestori, ma se avete i costi corrispondenti si potrebbe fare una discussione apposta…

Qui a Moirano (Acqui Terme) la connessione UMTS non c’è, ma con Edge riuscivo a vedere il video di Arianespace a 100Kbps (audio ok e video a 1-3 fps) e contemporaneamente aggiornare il forum. In circa 50 minuti ho fatto 66 Mbytes di traffico con outlook attivo, video, questa discussione ed aggiornando il Sol di Phoenix.

Ah, dimenticavo. La connessione Edge in Italia ce l’ha solo TIM e raggiunge il 99% del territorio coperto dal GSM.
Io con Edge, in momenti non eccessivamente “carichi” sulle celle, riesco ad avere un flusso dati costante di 20-25 kbyte/s.

Un’ultima cosa: il telefono resta libero!

Fine OT…

Grazie della cronaca diretta, Monzi!

Grazie Monzi. Io purtroppo ero al lavoro, ed ero tagliato fuori da ogni streaming web. Grande Ariane :clap: