Astrofilo alle prime armi

Bene! Unico consiglio: esercitati. L’astronomia è questione di pazienza :slight_smile:

2 Mi Piace

Se il baracchino da 70 ti entusiasma, sei sulla buona strada.
Prendi un atlante stellare e prova lo stesso a cercare tutti gli oggetti del cielo. Qualcuno lo vedi, altri no. A volte anche solo vedere un puntolino che sai essere X, è meglio che nulla.
A questo punto hai già notato la differenza tra il binocolo ed il telescopio.
Tieni presente che il telescopio balla appena lo tocchi, anche quelli seri. Tre secondi di sballonzolamenti sono accettabili, oltre no. Poi bisogna capire chi lo ha usato prima di te e che uso ne faceva. Se c’è qualche ingranaggio arrugginito o con troppa polvere tra i denti, le vibrazioni eccessive sono inevitabili. Poi c’è l’eccentricità, la lavorazione, ecc, ecc.
Dai, spremilo. Tiragli il collo e pretendi che ti faccia vedere tutto quello che può. E’ fatto per questo un telescopio.
Detto da uno che è passato dal 50 binoculare al 150/1300, come dalla bicicletta alla Maserati…

Puoi provare a cercare le doppie facili: Albireo, Mizar/Alcor. Sempre belle.

1 Mi Piace

Nella serata scorsa ho rifatto qualche osservazione di Giove ( senza Barlow perché perdi troppo dettaglio), poi mi sono spinto a Saturno. Beh dai non male, sia con il 25 mm che con il 10mm si vedevano molto bene gli anelli, mentre con la Barlow inizi a perdere dettagli e poi mettere a fuoco diventa una bella sfida. Purtroppo la serata non era delle migliori e il seeing non era proprio il massimo, inoltre una leggera foschia notturna non ha aiutato di certo…
Oggi ho un po’ risistemato il treppiede, visto che come stringi i fermi per le gambe senti uno schiocco non molto gradevole. Ho aggiunto una rondella perché mancava il fine corsa sulla stecca del contrappeso ( meglio evitare di ritrovarsi un peso sul piede… )

@IK1ODO abitando in Versilia gli unici gruppi di astrofili li puoi ritrovare oltre Lucca, sto cercando ma i siti Web sono aggiornati a 3 anni fa se va bene…
Inoltre ho scoperto il mistero del cercatore non funzionante… Manca la lente finale e quindi non riesce a mettere a fuoco… Potrei continuare senza ma diventa una rogna puntare oggetti precisi nel cielo. Qualche consiglio su qualche cercatore ( economico, non sto cercando nulla di che)

Ciao @EmaDipi, guarda che a Viareggio, da oltre 40 anni, e’ attivo il GAV (Gruppo Astrofili Viareggio). Sono un loro socio, anche se non abito più lì, dal 1984… Li puoi contattare su Facebook, digli che ti ha indirizzato Martini Massimo.

1 Mi Piace

Ottimo, grazie mille @Maxi appena posso gli scriverò!:+1:

@EmaDipi i cercatori economici costano pochissimo. Guarda su Amazon, come “seeker scope”. Occhio al tipo di attacco, di solito è una coda di rondine, ma alcuni vecchi telescopi avevano due vitine.