Cambi equipaggio expeditions ISS

Ci sono state alcune modifiche alle assegnazioni degli equipaggi per le prossime Expeditions.
I cambiamenti sono causati dalle variazioni nel launch manifest.
Garrett E. Reisman membro della Exp.16 e 17 tornerà a terra con la STS-124 anzichè con la STS-126 e arriverà sulla ISS con la STS-123.
Gregory E. Chamitoff volerà come Mission Specialist sulla STS-124, entrando quindi a far parte di questo equipaggio rimanendo a bordo della ISS fino alla STS-126 prevista per il 18 settembre.
Sandra H. Magnus arriverà sulla ISS con la STS-126 e tornerà con la STS-119.
Koichi Wakata partirà con la STS-119 e sarà il primo membro Giapponese di una Expedition sulla ISS, tornerà poi con la STS-127.
Aggiornati anche gli equipaggi di backup, queste le divisioni per le prossime Expeditions:

Expedition 16
Peggy Whitson, NASA astronaut
Yuri Malenchenko, Russian cosmonaut
Daniel Tani, NASA astronaut
Leopold Eyharts, European Space Agency astronaut
Garrett Reisman, NASA astronaut (Backup: Timothy Kopra)

Expedition 17
Sergei Volkov, Russian cosmonaut (Backup: Maxim Suraev)
Oleg Kononenko, Russian cosmonaut (Backup: Oleg Skripochka)
Gregory Chamitoff, NASA astronaut (Backup: Timothy Kopra)
Sandra Magnus, NASA astronaut (Backup: Nicole Stott)

Expedition 18
Michael Fincke, NASA astronaut (Backup: Michael Barratt)
Salizhan Sharipov, Russian cosmonaut (Backup: Yuri Lonchakov)
Koichi Wakata, Japan Aerospace Exploration Agency astronaut (Backup: Soichi Noguchi)

Piccola precisazione, Stephen Bowen con l’ingresso di Chemitoff nell’equipaggio di STS-124 è saltato da quel volo e già riassegnato a STS-126.

Certo è che con i rinvii degli shuttle anche la vita degli equipaggi della ISS è diventata “movimentata”…
Sicuramente quando dal 2010 sarà terminato il montaggio della ISS gli equipaggi (si spera di 6 astronauti) avranno un lavoro molto più tranquillo.

Questi nuovi cambi di equipaggio dimostrano quanto la preparazione , fatta dalla NASA sui suoi astronauti , gli permetta una flessibilità di lavoro incredibile.