Cambio di programma per rientro astronauti da ISS [0903-ISS]

L’ International Space Station Program ha comunicato un cambiamento nei programmi di rientro di alcuni componenti delle Spedizioni 20 e 21 previste per la seconda metà del 2009.
I programmi originali prevedevano che il Canadese Robert Thirsk, dopo il lancio con la Soyuz TMA-15 in Maggio, rientrasse con lo Shuttle al termine della Missione STS-129 in Novembre.
Il suo posto sarebbe stato preso dall’astronauta USA Nicole Stott, che partendo con la missione STS-128 in Agosto, sarebbe rientrata in Novembre con la Soyuz TMA-15.
Ora i possibili ritardi delle missioni Shuttle, hanno indotto la NASA a rivedere i piani, per non rischiare l’effettuazione da parte di Thirsk di una missione superiore ai sei mesi.
Per cui, ora il programma prevede il rientro di Thirsk con la Soyuz TMA-15 e il rientro della Stott al termine della missione STS-129 Atlantis.