Conclusa la prima parte del Mars500

Alle 14.00 del 14 luglio è stato aperto il portellone che per 105 giorni ha isolato i membri dell’esperimento iniziato il 31 marzo presso l’Institute of Biomedical Problems (IBMP) di Mosca.

L’equipaggio di 6 persone comprendeva 2 membri ESA: Oliver Knickel (GER), Cyrille Fournier (FRA) oltre ai cosmonauti russi Sergei Ryazansky (comandante) e Oleg Artemyev, il medico Alexei Baranov ed Alexei Shpakov medico dello sport.

All’interno di 4 moduli isolati dal mondo esterno per tutta la durata dell’esperimento, i membri hanno simulato un ipotetico viaggio fino al pianeta Marte, con conseguente gap nelle trasmissioni con la Terra che alla fine è arrivato fino a 20 minuti di attesa.

Particolare attenzione è stata posta sugli aspetti psicologici e fisiologici, vari esperimenti sono stati effettuati su richiesta di alcuni istituti scientifici europei, russi e statunitensi.

Per integrare le razioni standard di cibo i 6 membri hanno coltivato autonomemente insalate ed altri ortaggi e durante il tempo libero potevano rilassarsi leggendo libri, guardando films, suonando e giocando.

Simonetta Di Pippo, “Director of Human Spaceflight” dell’ESA, presente all’apertura del portello, si è detta molto soddisfatta e si è congratulata con i due membri ESA che hanno contribuito personalmente e professionalmente al pieno successo dell’esperimento.

Questo era solo lo studio preliminare verso la simulazione completa chiamata Mars500 che, partendo nei primi mesi del 2010, simulerà i 520 giorni necessari a raggiungere Marte, la permanenza sulla superficie ed il viaggio di ritorno a Terra.


IMG_4482_large,0.JPG

Cyrille_greenhouse_L.jpg

Quando cominceremo ad avere qualche risultato dell’esperimento? Sulla rete si trova veramente poco…

Alcune immagini rilasciate dalla Roscosmos.


2009_07_14_101.jpg

2009_07_14_102.jpg

2009_07_14_103.jpg

Certo che la simulazione completa, sarà un impresa non da poco per i partecipanti!

Mi associo a Buzz…si può già trovare qualcosa dei dati ricavati?