Cosa accadrebbe se...

Ragazzi, è una domanda che mi pongo da sempre. Cosa accadrebbe se un Astronauta aprisse il casco o tigliesse la tuta nello spazio o sulla superficie di un pianeta come Marte, o sulla Luna? :?
Non riuscirebbe semplicemente a respirare? :?

Parlando dello spazio aperto o della Luna, cioè in assenza di atmosfera, sinceramente non so cosa lo ucciderebbe prima (questione di secondi comunque): se la violentissima escursione termica che distruggerebbe i tessuti cellulari oppure l’assenza di pressione esterna, che porterebbe sangue e fluidi corporei all’ebollizione istantanea.
Su Marte, forse, l’agonia durerebbe qualche istante di più, ma non penso che lo sventurato avrebbe il tempo di accorgersi di non poter respirare…

Così di primo acchitto, penso che muoia soffocato e gran parte dei vasi sanguigni esplodano, poi probabilmente tutti i liquidi evaporerebbero (forse in maniera violenta) e finirebbe disidratato e arrostito da radiazioni e calore… Ma non hai nient’altro a cui pensare? :smiley:

Grazie delle risposte. Eheheh certo :smiley: , solo che a questa domanda che mi ponevo in passato quando ero più piccolo, non ho mai avuto una risposta certa.

Qualche estratto dall’articolo “Brief Human Vacuum Exposure in Relation to Space Rescue Operations” JBIS Vol 30 1977, pagine 55-62

Ehm … sostanzialmente quello che ha detto albyz85 è corretto … E le immagini degli articoli postati da Paolo spiegano bene i termini della questione.
Diciamo subito che l’argomento è piuttosto macabro per via degli effetti violenti e deleteri che si generano sul corpo umano.
Ti linko il topic in cui ne abbiamo discusso:
http://www.forumastronautico.it/index.php?msg=9293&search_id=1335506651#9293

Mentre quì trovi una pagina interessante:
Human Exposure to Vacuum