Da Trappist-1 a Kepler 8462852: c’è vita (magari intelligente)?


#1

Buongiorno,
Faccio un secondo post, rispetto a quello gia’ presente in area FUTURAMA per segnalare questo panel che si terra’ sabato 8 aprile, fra le 1045 e le 1130: Da Trappist-1 a Kepler 8462852: c’è vita (magari intelligente)? E soprattutto: come ci arriviamo (dato che al momento non possiamo andare oltre 400 km)?

Il panel e’ a cura di Marco Casolino, primo ricercatore presso l’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) all’Università di Roma Tor Vergata e che lavora presso I laboratori giapponesi del Riken. Si occupa di fisica fondamentale e delle astroparticelle di alta energia costruendo apparati spaziali per lo studio di antimateria e ricerca indiretta di materia oscura.

L’ingresso, purtroppo, NON e’ gratuito, ed anzi e’ anche la giornata piu’ costosa della convention, dato che l’ingresso cpore tutti glie venti clou.

Il venerdi’ alle 12 abbiamo invece il panel: Il trasferimento tecnologico, ovvero lo spazio per la terra: le ricadute dell’attività spaziale. A cura di Valter Piperno dell’ASI – Agenzia Spaziale Italiana.

Edit: link al programma. http://deepcon.it/program/sab/


#2

Dove si terrà il panel? In occasione di quale convention?


#3

Ah, trovato, è in occasione della Deepcon.
Ok grazie


#4

E c’hai ragione anche tu…


#5

Tutte le strade portano a Roma, no? Poi c’é il trenino per Fiuggi :smiley:


#6

Il trenino per Fiuggi ha chiuso nel 1983…


#7

In teoria e’ stato tutto registrato. Appena so dove verra’ pubblicato faro’ sapere…


#8

Ringrazio anticipatamente, i brillanti interventi di Marco Casolino sono sempre una ghiotta occasione di approfondimento !


#9

E di pezzi che gli sono tornati dalla ISS su Soyuz?