Darth Rogozin ne fa fuori un'altro...


#1

La TASS riporta che Rogozin avrebbe ordinato il licenziamento di Dmitry Savin, l’ex capo ed attualmente vice della Dalspetsstroy, la compagnia statale che si occupa dei lavori di costruzione di Vostochny.
Però prima del licenziamento Savin dovrà restituire una somma di 800mila rubli, pari a 14.000$, che sono stati il salario della moglie per un mese di consulenza.
Intanto a Vostochny i lavoratori sono entrati in sciopero per denunciare i mancati pagamenti degli stipendi.
:rage:



#2

296