Discovery OV-103 - Aggiornamenti sul ritiro


#1

A giorni Bolden dovrebbe annunciare i musei nelle quali le navette del programma Space Shuttle saranno esposte in futuro.

Attualmente Discovery, il primo orbiter ad essere andato in pensione, è sottoposto ad una specie di autopsia per un duplice motivo:

  • rimuovere tutti i componenti tossici o pericolosi che sarebbero incompatibili con l’esposizione al pubblico
  • analizzare e studiare tutto quell’hardware che non era mai stato più toccato dal momento della sua costruzione

Il secondo punto è particolarmente interessante e mi fa venire in mente il film Space Cowboy; infatti anche se non stiamo parlando di un oggetto costruito millenni fa, risulta particolarmente utile fare questa operazione di reverse engineering per riscoprire tutti i segreti di questa meravigliosa macchina.
I dati raccolti saranno molto preziosi per la progettazione dei sistemi futuri.

In queste foto si sta smontando uno SSME
Foto tratte dalla KSC media gallery.


#2

Veramente interessante questa cosa dell’analisi dei componenti mai toccati dalla costruzione. Sicuramente posso dare enormi indicazioni per lo sviluppo dei futuri mezzi


#3

Discovery senza cofano… interessantissime foto… sì poi lo riassembleranno per l’esposizione… ma ragazzi che magone! :disappointed:

Foto tratte dalla KSC media gallery.


#4

:fearful:
Che foto!!!
E che tristezza… :cry:


#5

E se penso che poi tale procedura toccherà anche agli altri due orbiter… cosa posso dire se non :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:


#6

Somigliano molto alle foto delle operazioni che hanno preceduto il secondo RTF…


#7

Mamma mia!!! Con un po’ di immaginazione nella terza e sesta foto sembra triste anche lei come lo siamo noi


#8

#9

Si parla tanto di dove andranno destinate le tre navette NASA però, allo stesso tempo mi chiedevo: dove andranno a finire i vari simulatori utilizzati per l’addestramento degli astronauti? Verranno tutti “cestinati” o verranno esposti al pubblico?


#10

Mi è venuto uno schioppone perchè a causa di un errore di lettura avevo letto il titolo del topic come “Discovery si prepara alla futura esplosione”. :fearful: :fearful: :fearful: :fearful: :fearful:


#11

Via i motori.

© KSC (NASA) media gallery.

© KSC (NASA) media gallery.


#12

#13

Hai ragione! :smile: Caspiterina.


#14

Tutti e tre i motori principali del Discovery sono stati rimossi.

© KSC (NASA) media gallery.


#15

Viste le operazioni di smontaggio che si stanno compiendo in questo periodo sullo Shuttle e in particolare riguardo allo smontaggio dei motori, forse per un loro prossimo riutilizzo, volevo sapere se tali operazioni vennero eseguite anche con i motori dei SATURN 5 rimasti a terra.


#16

Si spostano gli SSME

© KSC (NASA) media gallery.


#17

#18

#19

Oggi verrà eseguito un test di tenuta sul Main Propulsion System di Discovery.


#20

TheAtlantic.com nella sua rubrica In Focus dedica una galleria d’immagini allo smantellamento del Discovery e delle altre infrastrutture del KSC che non verranno più utilizzate.