E ci risiamo (Minoli colpisce ancora....)!

Buona sera a tutti,

Non so se faccio allarmismo, ma ho visto circa mezz’ora fa una pubblicità su Rai 2 del programma “La storia siamo noi”, Format che se non sbaglio è gestito da Minoli (e la voce di commento era la sua), dopo pochi secondi con la citazione di Kennedy sul programma Apollo ed alcune immagini di repertorio è saltata fuori di nuovo la teoria dei complottisti.
Mi rendo conto che probabilmente con l’estate si replicano trasmissioni già mandate in onda, ma questo mi fa davvero cadere le braccia: perchè uno degli eventi storici, scientifici e umani più importanti del secolo scorso deve essere ridotto a una polemica da quattro soldi, alla stregua dei ricatti di Corona o di altre tristezze umane?
In questi casi mi viene una tristezza…
Comunque per la cronaca la trasmissione dovrebbe andare in onda giovedì verso le 23.40.
Ciao a tutti.

Giulio

Mi sa che lo fanno apposta…molto probabilmente è la solita puntata di repertorio fatta chi sa quando (soprattutto da chi) che viene utilizzata come riempitivo di palinsesti estivi magri…peccato perchè generalmente il programma è fatto bene per altri argomenti.Io nel caso ci sto a mandare un’altra lettera!

E’ senza dubbio la replica del programma trasmesso mesi fa, che produsse un’ottima lettera da parte del ns Admin alla volta del Sig. Minoli (senza risposta alcuna).
Pura spazzatura.

Salute e Latinum per tutti !

Credo che la trasmissione di Minoli si dovrebbe intitolare “La storia la faccio io”

Meno male che la mandano in onda alle 23,40 e non in prima serata.

Purtroppo questi programmi fanno piu ascolto di programmi serie, vedi i vari Voyager e programmi simili,dove ancora si parla di Strutture non naturali su Marte.

che dire? quando sembra che le cose si stiano aggiustando (vedi lo speciale del tg1 di qualche settimana fa) si tocca di nuovo il fondo e si scava pure!!

Non mi irrita tanto il fatto che lo abbiano ritrasmesso per almeno la 3a volta nonostante la palese idiozia dei suoi contenuti quanto il fatto che abbiano pensato a trasmetterlo in linea pratica in corrispondenza dell anniversario dell allunaggio dell’Apollo 11.

Anniversario di cui, per intenderci, non ho sentito nessuno far menzione!

Possibile che non esista nessuna vecchia trasmissione, nessun vecchio documentario da riproporre al posto di sta boiata per dare il dovuto e doveroso tributo allo storico avvenimento???

Ricordo, per esempio, che in occasione dei 20 anni, nel 1989, mandarono in onda un bellissimo documentario… Riproporlo per esempio, non sarebbe stata una brutta idea!

Il canale televisivo satellitare tedesco BR Alpha per esempio ripropone spesso durante l’anno la diretta tedesca che accompagnò l’evento (certo non è neanche lontanamente paragonabile a quella tristissima di Tito Stagno, però…).

QUasi quasi un altra Email, questa volta meno “diplomatica”(tanto per l’attenzione che dedicano a queste cose), la mando ancora!

Paolo Attivissimo ha ri-recensito la str… ahem il “documentario” dell’altra sera, sul quale sia lui che noi avevamo scritto una bella email.
Vediamo che si può organizzare…

http://attivissimo.blogspot.com/

Ieri mi sono beccato, involontariamente una parte del documentario, inutile dire che straquoto l’ottimo Paolo Attivissimo quando dice che si è trattato di uno spettacolo “meschino e patetico”.
Tra le innumerevoli schifezze che la RAI, con qualche eccezione di RAI 3, ci propina quotidianamente questa (e per la 3a volta!!!) se la potevano, e sopratutto ce la potevano, risparmiare.

Quando il prossimo gennaio ci chiedaranno ancora l’infame sacrificio del canone la mia risposta sarà “chiedete i soldi a Minoli”…

Una lettera Bis e na tirata di orecchie non farebbe male [-X

Che lo ripropongano, almeno ho qualcosa di decente da registrare e conservare :-x .

Mi hanno detto che nell’ottantanove trasmisero anche una diretta in prima serata del flyby del Voyager 2 con Nettuno, ma in quegli anni io erò ancora piccino picciò :frowning: .

Vedere quei due imbecilli di Gheise e Renè è veramente irritante!

Uno che sostiene che Armstrong NON disse la sua famosa frase e l’altro che dice che “hanno spento i motori a tre metri d’altezza” o peggio: “Non esisteva nessuna competizione!”…

Abbiamo la fortuna di avere ancora tra noi tanti ex astronauti e protagonisti dei quegli eventi storici e questi idioti di autori televisivi sprecano il loro tempo (e soldi) a trasmettere interviste a questi “Wanna marchi” dell’informazione!

Certo, gli autori del suddetto documentario non c’entrano nulla con la RAI, ma questo non li solleva certo dalla responsabilità che hanno diffondere queste panzane!

Meno male che almeno non hanno intervistato o trasmesso anche Sibrel e le sue porcherie…

La cosa che mi ha fatto inc… ehm… alterato è che inizia con la scritta “RAI Educational”…
Che schifezza di TV che abbiamo…

Una doppia vergogna!

Io ero gia’ appassionato di esplorazione del sistema solare e posso dire che fu una cosa squallidissima. l’unico momento in cui trovarono spazio per infilare la diretta fu una mattina di agosto, il giorno del flyby. peccato che il Voyager in quel momento fosse dietro Nettuno e in occultazione, per cui non c’era niente da far vedere. e il pur valido Angela (se non ricordo male) ando’ avanti per un’oretta a parlare di niente, perche’ tutti i collegamenti col JPL si risolvevano in uno schermo malinconicamente nero…

Ricordi la diretta di Angela sull’incontro di Giotto con la cometa di Halley nel 1986? Mi pare che in quell’occasione le immagini arrivassero in tempo reale.

Paolo Amoroso

Mi ricordo di averne visto una parte ma non ho dei ricordi troppo precisi. Ero al primo anno di liceo e avevo un sacco di altre cose per la testa…
Tra l’altro, andando a rileggere un po’ di riviste e di giornali dell’epoca, si scopre che l’incontro della Halley fu un tremendo flop dal punto di vista delle relazioni pubbliche per l’ESA che trasmise le immagini “brute” in diretta trattate in dei falsi colori assolutamente incomprensibili al pubblico.

Sì, ricordo quelle immagini raw in falsi colori.

Paolo Amoroso