ESA collabora con l'ONU per lo sviluppo sostenibile mondiale

Premessa. Nel 2015 le Nazioni Unite (ONU), hanno deliberato 17 obiettivi da raggiungere a livello globale nel 2030 per affrontare i problemi del pianeta. Questi obiettivi sono globali nel senso che non riguardano singoli stati o nazioni sottosviluppate, ma devo essere perseguiti da tutti.
Qui la loro pagina ufficiale:
https://www.un.org/sustainabledevelopment/sustainable-development-goals/
L’ESA ci mette del suo per collaborare con questa iniziativa, ovviamente per la maggior parte dei casi fornendo risorse dallo spazio. Due giorni fa è uscito un articolo riassuntivo sul sito dell’ESA con una mappa sintetica interattiva in fondo all’articolo di dove e come l’agenzia spaziale agisce in questi termini (il mappamondo si può ruotare col trascinamento del mouse per vedere anche l’altro emisfero):


L’ESA ha anche un intero sottodominio dedicato a queste attività con articoli aggiornati all’incirca due volte al mese:
https://sdg.esa.int/
La maggior parte delle azioni intraprese non sono a impatto immediato ma portano conoscenza in modo da semplificare l’approccio alla risoluzione del problema nel lungo termine, ma è decisamente un intervento di alto livello che produrrà risultati tangibili.
5 Mi Piace