ESA rilancia la ricerca per lo Space Based Solar Power (SBSP)

Non sapendo bene dove postare questa notizia, la metto nella sezione “X series and whatiffing”, perché credo che davvero ci vorrà molto tempo prima che questo diventi realtà.

Però è interessante che ESA ci stia mettendo dei fondi per fare degli studi.

Purtroppo dall’articolo non si capisce bene quanti soldi vengano assegnati ai 13 studi vincitori, che ci sarebbe utile per capire quanto effettivamente possa uscirne fuori

9 Mi Piace

Non ho ancora trovato a quanto ammontino i fondi, ma i proceedings della conferenza sono qui:

https://indico.esa.int/event/399/.

Saluti

2 Mi Piace

Tra l’altro il collegamento ipertestuale ai 13 vincitori presente nell’articolo è sbagliato o non funzionante. Sarebbe bello anche solo vedere queste idee selezionate.

Però ho trovato questo, di settembre 2021, non so se c’entra con quanto discusso in ESA, riguarda solo UK che comunque è uno stato ESA. Si parla di centrale solare in orbita geostazionaria con trasferimento a microonde a Terra, solo che la stazione di ricezione (rectenna) è grande 6,7km * 13 km.

3 Mi Piace

Ma una proposta per un riflettore solare geostazionario che concentri l’effetto lente su una torre a terra non è mai stata proposta? Tipo la solar farm in Spagna per intenderci…

Che vantaggio avresti ad avere un sacco di specchi nello spazio anzichè a terra?
Il fascio concentrato di luce si attenuerebbe a causa della non completa trasparenza dell’atmosfera.
Il punto forte dei pannelli fotovoltaici nello spazio è che senza lo schermo dell’atmosfera rendono molto di più e il fascio di energia a terra lo mandi giù con una lunghezza d’onda a cui l’atmofera è trasparente.

2 Mi Piace

Me ne sono accorto anch’io 🤦

Questo dovrebbe essere il collegamento ipertestuale corretto.

4 Mi Piace

A proposito di costruzione nello spazio di strutture a traliccio, rif:

https://ideas.esa.int/servlet/hype/IMT?userAction=Browse&templateName=&documentId=8b44c5dbc41835eedadde611bf3ef8c5

… mi sembra di ricordare di aver visto tanti anni fa un documentario sulla tv, in cui da un prototipo di satellite veniva “estruso” direttamente un traliccio di alluminio a sezione triangolare.

Vi risulta?

Nuovo articolo di Simone Montrasio pubblicato su AstronautiNEWS.it.

Il 2022-10-27T22:00:00Z si è tenuto un industry day. Di seguito allego i documenti prodotti.

2 Mi Piace