ESA si doterà di un sistema di relay per le comunicazioni satellitari

In questo articolo viene annunciato l’accordo per la costruzione di un sistema satellitare di relay che permetterà la comunicazione continua con i satelliti in LEO senza dover attendere il loro passaggio sopra le varie stazioni di terra.
Il partener del progetto sarà la tedesca Astrium. Il tutto dovrebbe partire (come primo lancio) nel 2014 con un payload ospitato in un satellite in GEO non dedicato (Eutelsat-9B), seguiranno satelliti dedicati a questo programma.
I primi satelliti che sfrutteranno questo sistema saranno Sentinel-1 e Sentinel-2 dedicati al programma GMES (Global Monitoring for Environment and Security).

Fonte Portale ESA

Un parente del TDRS?

A quanto pare sì, solo che qui saranno solo due satelliti (i TDRS sono una decina se non sbaglio)

Da quel che ho letto dovrebbe essere la stessa cosa anche se con meno satelliti come giustamente fa notare Buzz.

Otto attivi.