Esiste un museo dello spazio in Italia?


#1

Esiste un museo dello spazio in Italia? Temo che sia una domanda retorica perché, per quanto ne so, non abbiamo nulla di simile. Ma serei lieto di essere smentito.

Almeno ci sono nel nostro paese esposizioni o collezioni minori di astronautica aperte al pubblico? Mi riferisco in particolare a iniziative poco note, o raccolte di materiale spaziale presso musei o istituzioni più conosciute.

Paolo Amoroso


#2

Forse il più “attinente” potrebbe essere il museo della Scienza e della Tecnica di Milano ma nello specifico non so che materiale ci possa essere, forse qualcuno lo conosce di più…


#3
Forse il più "attinente" potrebbe essere il museo della Scienza e della Tecnica di Milano ma nello specifico non so che materiale ci possa essere, forse qualcuno lo conosce di più...

Conosco bene quel museo, lo visito da quando ero alto 50 cm e ha avuto un ruolo importante nel dirigere i miei interessi verso la scienza.

Il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano ha una collezione astronautica limitata, per usare un eufemismo. I pezzi più interessanti sono un frammento dello scudo termico del modulo di comando di Apollo 17, una bandiera italiana portata sulla Luna da Apollo 17 e una piccola roccia lunare, sempre dalla missione Apollo 17. La collezione si esaurisce praticamente qui.

Paolo Amoroso


#4

Mi ricordo che a Padova anni fa ci fu una bellissima mostra sull’Astronautica,specialmente sulle missioni Apollo con tanto di rocce,filmati in abbondanza,tute spaziali etc.Purtroppo nn era permanente.


#5

Anni fa c’era la mostra convegno di astronomia ed astronautica “Astron”… durava due o tre giorni a milano e ospitava qualche astronomo, astronauta, etc etc… non era maluccio, anche se era piuttosto limitata (visti gli interessi degli italiani… :?)


#6
Anni fa c'era la mostra convegno di astronomia ed astronautica "Astron"... durava due o tre giorni a milano e ospitava qualche astronomo, astronauta, etc etc.. non era maluccio, anche se era piuttosto limitata (visti gli interessi degli italiani... :?)

Nel 1999 e nel 2000 partecipai anche attivamente all’Astron a Novegro, nel 2000 vi furono le partecipazioni di Malerba e di Caprara … Effettivamente era quanto di più vicino ad un “museo” si potesse pretendere, il clima che si respirava era eccezionale ed era quasi incredibile che ci si potesse immergere in tanto materiale astronautico. Peccato che la durata fosse di soli 3 o 4 giorni. Attualmente mi pare che non si svolga neppure più … :cry:


#7
Nel 1999 e nel 2000 partecipai anche attivamente all'Astron a Novegro, nel 2000 vi furono le partecipazioni di Malerba e di Caprara ... Effettivamente era quanto di più vicino ad un "museo" si potesse pretendere [...]

Mi pare dunque di capire che in Italia non esista attualmente alcuna significativa esposizione permanente di materiale astronautico aperta al pubblico.

Paolo Amoroso


#8

non scordatevi del museo dell’Areonautica Militare di Pratica di Mare dove sono esposti i flight model di alcuni satelliti italiani (mi pare i S.marco ed il Sirio)…


#9
non scordatevi del museo dell'Areonautica Militare di Pratica di Mare dove sono esposti i flight model di alcuni satelliti italiani (mi pare i S.marco ed il Sirio).....

Ma il museo storico dell’A.M. non si trova sul lago di Bracciano, a Vigna di Valle???

Se ti riferisci a quello è una struttura bellissima, con numerosi pezzi “unici”, un museo davvero bello (ci sono stato numerose volte nel corso degli anni), praticamente sempre…vuoto!!!

Agli italiani non interessa l’aeronautica, pur avendo la nostra nazione fatto tanto in questo settore, figuriamoci lo Spazio…

Scusate lo sfogo, e l’amarezza, ma ogni volta che mi reco a Vigna di Valle resto sgomento dal disinteresse palese, un vuoto demoralizzante, un silenzio assordante…

Ben diversa la situazione in altri paesi, posso ricordare con immenso piacere la visita fatta (da me e Spacewalker) al museo di inglese di Duxford (vicino Cambridge) o il bellissimo museo di Le Bourget a Parigi.


#10
I pezzi più interessanti sono un frammento dello scudo termico del modulo di comando di Apollo 17, una bandiera italiana portata sulla Luna da Apollo 17 e una piccola roccia lunare, sempre dalla missione Apollo 17. La collezione si esaurisce praticamente qui.

Paolo Amoroso

Mi pare che “frammento”(anche se il termine più corretto credo che sia “Briciola”) di scudo termico presente al museo della scienza e della tecnica sia del modulo della missione Apollo 15.

Il museo l’ho visitato l ultima volta poco tempo fa, ma la roccia lunare… Niente!.. Non la espongono neanche più.


#11

Il posto piu’ razzoso che ho visitato e’ il piccolo museo della BPD a Colleferro. Lo si puo’ visitare, adducendo motivi di studio, telefonando all’ufficio delle relazioni col pubblico.
Li’ ci sono i veri razzi sonda meteo, il motore d’apogeo, parecchi modellini, gli attrezzi per la fabbricazione dei propellenti, etc etc.

Potete vedere una piccola rassegna fotografica su: http://digilander.libero.it/ziostefo/bpd.html

Ogni tanto c’e’ scappato un dito sfocato davanti l’obbiettivo, a causa dell’emozione e del fatto che dovevo fare in fretta…


#12
Il posto piu' razzoso che ho visitato e' il piccolo museo della BPD a Colleferro. Lo si puo' visitare, adducendo motivi di studio, telefonando all'ufficio delle relazioni col pubblico. Li' ci sono i veri razzi sonda meteo, il motore d'apogeo, parecchi modellini, gli attrezzi per la fabbricazione dei propellenti, etc etc.

Potete vedere una piccola rassegna fotografica su: http://digilander.libero.it/ziostefo/bpd.html

Ogni tanto c’e’ scappato un dito sfocato davanti l’obbiettivo, a causa dell’emozione e del fatto che dovevo fare in fretta…

Mica c’è qualcosa relativo al missile ALFA???


#13
Mica c'è qualcosa relativo al missile ALFA????

Giuro che c’ero andato apposta!
Niente di niente…


#14
Giuro che c'ero andato apposta! Niente di niente...

Uffa… :frowning:


#15
Mi pare che "frammento"(anche se il termine più corretto credo che sia "Briciola") di scudo termico presente al museo della scienza e della tecnica sia del modulo della missione Apollo 15.

E` possibile, non ricordo esattamente.

Il museo l'ho visitato l ultima volta poco tempo fa, ma la roccia lunare... Niente!... Non la espongono neanche più.

Fino ad alcuni anni fa la roccia lunare era esposta in una semplice teca nella sezione sulla misura del tempo, in una sala presso l’inizio del corridoio su Leonardo Da Vinci. Ma poi si sono resi conto del valore del reperto e ora lo espongono raramente.

Paolo Amoroso


#16
Ma il museo storico dell'A.M. non si trova sul lago di Bracciano, a Vigna di Valle???

Se ti riferisci a quello è una struttura bellissima […]

Confermo che è un bellissimo museo, purtroppo “solo” aeronautico.

Scusate lo sfogo, e l'amarezza, ma ogni volta che mi reco a Vigna di Valle resto sgomento dal disinteresse palese, un vuoto demoralizzante, un silenzio assordante....

Credo che, volendo, si potrebbe fare qualcosa. La direzione del museo – l’Aeronautica Militare? – potrebbe organizzare visite guidate per le scuole, o affidare questo incarico ad associazioni di didattica museale che già svolgono attività di questo tipo.

Paolo Amoroso


#17

Al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano c’era una sezione astronautica e la roccia lunare.
Poi la sezione astronautica è semplicemente sparita. Forse il circolo astronautico che si riuniva al museo ha chiuso i battenti e s’è portato via tutto.
L’ultima volta che ci sono stato la roccia lunare c’era ancora… si sono fregati pure quella?
A proposito, nella sezione aeronautica c’è la carlinga del Caproni, il primo aereo a reazione, Vero? Ma non era conservato in un altro museo?


#18
Forse il circolo astronautico che si riuniva al museo ha chiuso i battenti e s'è portato via tutto.

No. Il sottoscritto in qualità di segretario nazionale del “circolo astronautico” alias Italian Space Society, ha preso in carico direttamente dal Museo, solamente i registri e tutta la roba riguardante l’associazione.
Niente altro.

Paolo D’Angelo


#19
Al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano c'era una sezione astronautica e la roccia lunare. Poi la sezione astronautica è semplicemente sparita. Forse il circolo astronautico che si riuniva al museo ha chiuso i battenti e s'è portato via tutto. L'ultima volta che ci sono stato la roccia lunare c'era ancora... si sono fregati pure quella?

Confermo che il Museo della Scienza di Milano custodisce ancora quei reperti, che però non sono in esposizione permanente.

Paolo Amoroso


#20

Mi sarebbe sembrato quanto meno strambo se non improponibile che una associazione (per quanto prestigiosa) potesse “portarsi via” una roccia lunare.
Certamente non credo che qualcuno possa sparire “fregando” dei reperti :grinning: :grinning: :grinning: