Expedition 61 Mission Log

Ebbene sì. Alla fine avevo deciso di gufare, et voilà!

Se c’è qualcuno che vi sta sulle balle sono a disposizione. :smile:

1 Mi Piace

Pare abbiano deciso per giovedì.

1 Mi Piace

Quindi quella di oggi con Morgan e la Meir è saltata oppure hanno solo anticipato la 59 da lunedì 21 a venerdì 18?

Nuovo tweet di @RikyUnreal

1 Mi Piace

Nuovo articolo di Gianmarco Vespia pubblicato su AstronautiNEWS.it

1 Mi Piace

Expedition 63: previsto l’esperimento ISSausage, la prima grigliata spaziale, per testare anche l’impatto psicologico della carne biomimetica…:slight_smile: :slight_smile: No dai, scherzi a parte, é un bel passo avanti nella prospettiva di viaggi nei quali l’indipendenza dalla Terra é fondamentale.

Hanno anticipato la spacewalk di Christina Koch e Meir mentre quelle di [Morgan, Meir] e [Parmitano, Meir] sono state spostate in data da destinarsi; infatti quest’ultime non spuntano nel palinsesto di NASA TV.

2 Mi Piace

Parmitano via Twitter…

1 Mi Piace

L’EVA non sarà domani.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2019/10/16/koch-meir-spacewalk-moves-to-friday-as-crew-adjusts-schedule/

Parmitano via Twitter…

Nuovo tweet di @RikyUnreal

Nuovo tweet di @RikyUnreal

1 Mi Piace

Nuovo tweet di @RikyUnreal

Aggiornamento da @RikyUnreal

Christina e Jessica hanno parlato della loro (al tempo eventuale) EVA in questo video.

@RikyUnreal via Twitter

Parmitano via Twitter…

17 ottobre 2019

A bordo della Stazione Spaziale Internazionale si sono portati avanti gli esperimenti scientifici mentre due astronaute della NASA si preparano per la loro prima spacewalk insieme che si svolgerà domani, venerdì 18 ottobre. Quest’oggi l’equipaggio della Expedition 61 ha studiato diversi fenomeni spaziali e ripassato le procedure per l’escursione di domani.

Venerdì, gli ingegneri di volo Christina Koch e Jessica Meir si avventureranno fuori dalla Stazione nel vuoto dello spazio per sostituire un regolatore di corrente guasto, altrimenti noto come Battery Charge-Discharge Unit (BCDU). Esso regola la carica delle batterie che raccolgono e distribuiscono l’energia elettrica prodotta dai pannelli solari ai sistemi del laboratorio orbitante. Intorno alle 13:50 italiane, le astronaute imposteranno l’alimentazione a batteria nelle loro tute spaziali EMU e poi usciranno dall’airlock Quest per la riparazione di 5 ore e mezza sul segmento P6 della struttura a traliccio (Truss Structure).

Le due spacewalker saranno assistite dal Comandante della Stazione, l’astronauta Luca Parmitano dell’Agenzia Spaziale Europea, insieme all’Ingegnere di Volo della NASA Andrew Morgan. Luca Parmitano controllerà il braccio robotico Canadarm2 mentre Andrew Morgan darà una mano nell’airlock e per le operazioni con le tute spaziali. Oggi tutti e quattro gli astronauti si sono riuniti per un ripasso finale delle procedure.

Nel mezzo dei preparativi per l’Attività Extra-Veicolari, l’equipaggio ha continuato le ricerche in microgravità in corso. Quest’oggi gli astronauti avevano tempo riservato alla ricerca di terapie contro il cancro, sequenziamento del DNA, robotica planetaria e agricoltura spaziale.

Andrew Morgan ha predisposto su un microscopio i cristalli proteici​​ essenziali per la crescita e la sopravvivenza del tumore così da osservarli e fotografarli; invece Christina Koch ha continuato ad approfondire la fattibilità del sequenziamento del DNA microbico in microgravità.

Luca Parmitano sta preparando gli strumenti che consentiranno ad un astronauta sulla Stazione di controllare un robot sulla superficie terrestre. Gli astronauti del futuro potrebbero usare la tecnologia robotica per esplorare una superficie di un pianeta come la Luna o Marte mentre ci orbitano intorno all’interno di una navicella spaziale.

L’equipaggio è anche nella seconda settimana di coltivazione di senape giapponese verde (Mizuna). Oggi Jessica Meir ha innaffiato le piante di Mizuna per lo studio di agricoltura spaziale in corso che ha lo scopo d’imparare a fornire cibo fresco agli equipaggi nello spazio.

Oggi i cosmonauti Aleksandr Skvorcov e Oleg Skripočka avevano una propria lista di ricerche umane da svolgere. I due hanno studiato i cambiamenti della gittata cardiaca[1] e la regolazione del flusso sanguigno, tra cui gli effetti dello spazio sugli enzimi.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2019/10/17/spacewalk-preps-today-amid-cancer-robotics-and-agriculture-research/


  1. La quantità (volume) di sangue “pompata” dal ventricolo destro e il ventricolo sinistro del cuore in un minuto. ↩︎

4 Mi Piace

Questa si merita la piena risoluzione.

4 Mi Piace