Expedition 67 Mission Log

Quel birichino di Nauka, oggi 29 luglio 2022, compie un anno dall’attracco al modulo Zvezda e alla Stazione Spaziale Internazionale. In molti si ricorderanno il grande spavento che fece prendere al personale di Roskosmos e agli appassionati, con l’incertezza se sarebbe arrivato a destinazione nonostante un guasto al sistema di propulsione. Come non dimenticare l’errata configurazione dei computer di volo dopo l’attracco che ha fatto accendere i propulsori, cambiando in modo repentino l’assetto della Stazione, con sorpresa degli astronauti e cosmonauti che hanno dovuto fronteggiare una situazione imprevista.

Fin dall’origine e da quei primi giorni nel tanto agognato spazio, non si poteva dire che Nauka fosse nato sono una buona Zvezdastella :rofl: - ma ha tempo per far cambiare opinione ai suoi detrattori.

Non meno simbolica, chissà se intenzionale, la data dell’attività extraveicolare di Samantha Cristoforetti e Oleg Artem’ev che si svolse nel primo anniversario del lancio del sesto modulo russo.

Roskosmos e RKK Energija hanno montato alcuni video per l’occasione.

5 Mi Piace

Sapete cosa si festeggia il 30 luglio? La Giornata Internazionale dell’Amicizia! Oleg Artem’ev e Sergej Korsakov dalla Stazione ci invitano a trascorrere questo giorno in compagnia dalle persone più care, circondati dal loro supporto e affetto.

C’è tanto da imparare dalla fotografia di gruppo di Expedition 67 riunita nel modulo Zvezda…

4 Mi Piace

domanda banalissima… cosa contengono i tubetti?
:thinking::smile:

3 Mi Piace
2 Mi Piace

Nuovo tweet di @RikyUnreal

2 Mi Piace

Nuovo articolo di Luca Frigerio pubblicato su AstronautiNEWS.it.

3 Mi Piace

Nuovo tweet di @RikyUnreal

3 Mi Piace

Jessica Watksins ha pubblicato 2022-06-07T22:00:00Z un paper, la prima persona in assoluto a farlo dallo spazio.

Burial and Exhumation of Sedimentary Rocks Revealed by the Base Stimson Erosional Unconformity, Gale Crater, Mars

https://agupubs.onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1029/2022JE007293

5 Mi Piace

EMIT, arrivato con CRS-25, è stato installato e ha effettuato le prime misure il 27 luglio.

4 Mi Piace

In un breve video sul suo canale Telegram, Sergej Korsakov ha registrato un video mentre era intento a eseguire alcuni test di mobilità su ERA. I giunti del braccio robotico vanno rodati affinché il movimento sia fluido e si possa estrarre tutto il potenziale da ERA. Non meno importanti i freni che devono essere reattivi nella risposta durante l’utilizzo del braccio e la movimentazione di oggetti.

Il video lo trovate al link sottostante. Purtroppo le dimensioni eccedono il limite massimo degli allegati caricabili sul Forum e non è disponibile una versione su YouTube da condividere.

2 Mi Piace

Pubblicato oggi da @zzambot

6 Mi Piace

Tweet di @RikyUnreal

2 Mi Piace

Quando si dice che la tecnologia è al servizio della persona e non viceversa. L’inventario della Stazione è anche gestito elettronicamente e nel segmento russo i sistemi informatici vengono in soccorso, è il caso di dirlo, dei cosmonauti. Lo scaffale dei medicinali, infatti, è un luogo che risente parecchio dei progressi nel campo dell’informatica:

Gli scatoli delle medicine, vitamine, integratori alimentari, oggetti di primo soccorso (cerotti, termometri, eccetera) e quant’altro, sono contrassegnati con un chip RFID (identificazione a radio-frequenza). Su di esso sono caricate le informazioni più importanti da sapere come: data di scadenza, il luogo in cui è riposto, la quantità residua, le modalità di conservazione e d’utilizzo. Ciò aiuta parecchio astronauti e cosmonauti nella vita quotidiana: basta usare un tablet per avere in mano tutto di ciò che devi sapere.

Infine Sergej Korsakov spiega che tag RFID simili posso essere codificati e attaccati alle merci consegnate con le Progress, velocizzando le operazioni di scarico e di inventariato. Scansionando l’oggetto sai qual è il luogo più idoneo per riporlo e automaticamente viene registrato nel sistema.

È innegabile che la Stazione è la stella polare da cui dobbiamo trarre ispirazione per vivere in un mondo migliore. Ho una sfida per voi: sapete dove si trova lo scaffale in foto? Sergej non lo dice, io gli ho scritto in risposta al suo messaggio. Incrocio le dita per una sua conferma :crossed_fingers:. Sono fiducioso nonostante sia l’unico interagito in inglese e non in russo.

EDIT:
Bravo @Fabio_Zarantonello :clap: . La tua memoria visiva non ti ha tradito e non so come hai dedotto che fosse proprio Rassvet. Comunque in tutto questo è giunta la conferma di Sergej Korsakov.

6 Mi Piace

Ho una sfida per voi: sapete dove si trova lo scaffale in foto?

MRM-1 Rassvet.
Astroluca ci aveva mostrato esattamente quel pannello durante un tour della ISS nel 2020 assieme a Drew Morgan:

Link al video completo del tour:

3 Mi Piace

Grazie Marco,
in related news noi stiamo andando avanti con la presa dati. Profilo basso ovviamente, ma almeno questo prosegue…
ciao

Marco

4 Mi Piace
4 Mi Piace

@RikyUnreal via Twitter

2 Mi Piace

Un messaggio è stato spostato in un nuovo argomento: Lingua delle didascalie nelle elaborazioni di foto spaziali di Riky

Aggiornamento da @RikyUnreal via Twitter

2 Mi Piace

Ciao amici :slightly_smiling_face:

Ho dato un occhiata alla coreografia della prossima RSEVA(VDK) 54

(Si 54, stavolta è il numero giusto :stuck_out_tongue_winking_eye:)

Senza immagini per ora ma fondamentalmente si tratterà di scendere su Nauka e lavorare tutto il tempo sul sistema ERA.

Verranno installati due elementi aggiuntivi ai booms, grandi poco più di una scatola per scarpe contenenti telecamere e luci.

Sarà rimosso un anello, usato come fermo durante le fasi di lancio, dalla base di uno dei manipolatori di ERA.

Sara riposizionato il pannello di controllo esterno che attualmente si trova sulla parte di scafo orientata a poppa/backward, poco sopra la nuova grande finestra di Nauka.

Verrà spostato dalla parte opposta e per fare tutto questo si affronteranno cablaggi, serraggi etc etc.

Una volta installato, si faranno delle prove di movimento del braccio ed alcuni lavori di controllo/settaggio su uno dei due manipolatori.

5 Mi Piace