First Man

cinema
home-video

#41

Sono stati rilasciati altri due trailer del film:


#42

e anche questo


#43

Vittorio le Hassemblad avevano ottiche intercambiabili
Fu scelto per ovvi motivi di dotare le fotocamere “spaziali” di un solo obbiettivo

Apollo 11 venne equipaggiato con una dotazione di tutto rispetto: 4 telecamere per le trasmissioni televisive, 3 Hasselblad 500EL e una fotocamera per immagini sterografiche della Kodak. Delle 3 Hasselblad, una rimase a bordo del CSM e le altre due vennero portate sulla superficie lunare.
Fonte https://www.google.it/amp/s/tranquillitybase.wordpress.com/2011/02/27/le-macchine-fotografiche-del-programma-apollo/amp/


#44

Bello…bellissimo


#45

Official Trailer #3


#46

nuova clip


#47

In questo trailer si vede il sistema per inviare comandi all’Agena in Gemini 8, il film sembra molto accurato dal punto di vista tecnico e storico.


#48

Oggi è stato ufficialmente annunciata l’uscita del libro in italiano. Il 16 ottobre da parte della Rizzoli, 608 pagine a 20.00 euro.
4284429-9788817105149-285x424

Paolo D’Angelo


#49

Periodo intenso per chi ama lo spazio e la lettura… :slight_smile:


#50

Finalmente qualcuno entusiasta quanto me per l’uscita del libro. Quando avevo aperto il post nel mese di luglio nella sezione “pubblicazioni” comunicando in anteprima la notizia mi ero stupito di aver suscitato lo stesso interesse di una trasmissione di Giacobbo ovvero pari a zero.
Secondo me è davvero un’ottima notizia per noi amanti del settore!


#51

Probabilmente molti appassionati avevano già letto il libro originale in inglese, che era stato pubblicato diversi anni fa.


#52

un bel “dietrolequinte”…


#53

Per gli astro-fans delle province di Ascoli, Fermo e Teramo l’appuntamento è per il 31 ottobre al Multiplex delle Stelle di Ascoli…
:rocket: :earth_africa::first_quarter_moon:


#54

Perchè indossa una tuta dello Shuttle?


#55

Potrebbe essere una tuta da pilota di SR-71.


#56

Color arancio negli anni 60?
In un film così accurato dubito abbiano fatto un errore del genere.
Da quello che so le tute da SR71 negli anni 60 erano inizialmente color argento,poi una volta scoperto che l’argento, colpito dai raggi del sole che entravano attraverso i finestrin,rifletteva i abbagliando il pilota,cambiarono l’overgarnment in bianco.
Da quello che so io gli altri colori furono adottati molto dopo,negli anni 70.
A quel punto Armstrong aveva lasciato pure la NASA.

Forse è una foto pubblicitaria per qualche rivista,o hanno semplicemente voluto far provare all’attore una vera tuta spaziale (in qualche centro della NASA).


#57

Secondo questo sito internet di aste Neil Armstrong indossò effettivamente una tuta di volo arancione.
Off Topic: come possiamo salvare il link che prima o poi (quando la tuta sarà venduta) scadrà?

Edit: link su Archive.is, grazie a @poweruser


#58

Il casco è decisamente quello delle ACES, non so’ quelle bande blu…
Il fatto che il Gosling abbia la barba non rasata mi dice che non si tratta di una ripresa del film, forse un momento di training?
:man_farmer:


Sotto la carrucola si intravede Gos(ling)!


#59

archive.org o http://archive.is


#60

Grazie!