Fotografia pre-digitale


#1

Buongiorno, avrei una domanda che può apparire banale, ma non sono riuscito a trovare la risposta in rete.
Nell’era pre-digitale della fotografia come facevano le sonde di esplorazione dei pianeti a inviare immagini sulla Terra?
Ad es. durante le missioni Apollo gli astronauti scattavano le foto su pellicola e poi riportavano il materiale a terra per svilupparlo.
Ma le sonde? usavano la pellicola? e se si come facevano a svilupparle e a trasmettere le immagini? Oppure usavano altri sistemi?
Grazie :smiley:


#2

Usavano tubi da ripresa TV (“vidicon”), il segnale analogico in uscita dal tubo veniva convertito in digitale, registrato e inviato a terra. Mettendo differenti filtri di fronte al vidicon vengono lette le bande rosso-verde-blu (e altre), e così viene sintetizzata l’iammagine a colori.

Ad esempio, vedi http://venusianw.tumblr.com/post/90716698780/the-voyager-camera-system-part-1-the-vidicon


#3

Invece alcuni satelliti spia usavano caricatori di pellicola che poi venivano fatti rientrare a terra, e in alcuni casi addirittura catturati al volo da aerei dotati di “retino” :slight_smile:
In altri casi la pellicola veniva sviluppata a bordo, il risultato scansionato da uno scanner ottico a fotocellula, e il risultato inviato a terra. Con tutte le complicazioni del caso, la limitazione dei consumabili, eccetera. Tieni presente che questa tecnologia era ben sviluppata per gli aerei spia, ad esempio l’SR-71 usava un sistema di individuazione degli emettitori radio e radar con un sistema elettroottico che sviluppava la pellicola a bordo e correlava i dati elettronici e visuali/IR. Pazzesco, ma quando l’elettronica non ce la faceva si usavano altri metodi :slight_smile:


#4

Grazie a tutti. La cosa affascinante è vedere come l’ingegno umano riesce a risolvere i problemi con le tecnologie che ha a disposizione.


#5

Eh lo so…sembra trino ma uno…è lo zio del Forum! :stuck_out_tongue_winking_eye:


#6

Chiamatemi Trinitron :smiley:


#7

#8

Ops :flushed:


#9

ricordo la foto di una sonda dove venivano inquadrati anche degli indicatori a lancette. Soluzione interessante per trasmettere dati a terra e si risparmiavano… trasduttori! Chi si ricorda che missione era?


#10

Non ricordo le lancette (!), ma includere indicatori numerici di qualche tipo nei frame fotografati è cosa comune.


#11

Non credo sia un risparmio…

La lancetta è qualcosa che trasforma il segnale analogico del sensore in “visivo”. Poi ci vuole qualcosa che trasformi il segnale visivo in analogico (la videocamera dell’epoca), e poi da lì bisogna trasformarlo in digitale per trasmetterlo.

Se si trasforma il segnale analogico del sensore direttamente in digitale è molto più semplice.


#12

Ranger. ma le lancette erano aggiunte a terra, non erano sulla sonda


#13

Paolo tu intendi questa

L’immagine con le lancette che ci ricordiamo io e ed un mio amico è diversa, aveva più indicatori a lancette lungo i bordi laterali. Però ammettiamo che potrebbe essere un artefatto della nostra memoria. Se un giorno la ritroverò riesumerò il topic!!