GOCE è prossimo al rientro in atmosfera


#1

GOCE è prossimo al rientro in atmosfera

[html]

GOCE
Il rientro distruttivo del satellite è previsto per metà ottobre.[/html]

Leggi l’articolo completo: GOCE è prossimo al rientro in atmosfera.


#2

Non ho ancora letto nel web post catastrofici a proposito del rientro… Forse è troppo presto :-). Detto questo speriamo davvero cada in qualche oceano


#3

Clabo, no, speriamo che mi cada in giardino! Vabbè, almeno la massa della bilancia Broglio… starebbe bene sul caminetto, anche bruciacchiata :wink:


#4

Il nostro AJ e’ spacecraft controller di Goce, credo che sara’ pronto a rassicurarvi sulle zone di possibile impatto in futuro. :smiley:


#5

AJ! 45° 01’ 27"N, 07° 31’ 41" E, elevazione 290m… :stuck_out_tongue_winking_eye:


#6

Marco mi hai rubato le parole di bocca… e comunque se AJ dovesse aver bisogno di altre coordinate oltre a quelle di IK1ODO, posso passargli anche le mie… ho un bel giardino!!


#7

Aspetta che le segno :slight_smile:


#8

Ah beh Aj allora se vogliamo sapere traiettorie di prima mano ci rivolgiamo a te! :slight_smile: Beh anch’io vorrei un pezzetto del GOCE basta non sia troppo grosso e non mi cada in testa :slight_smile:


#9

Com’è che non vedo antenne? :smiley:


#10

Camouflage. Sai, CIA, NSA e soci.


#11

Ma invece non possiamo dargli le coordinate di qualcuno un po’ antipatico che vorremmo eliminare? :slight_smile:
Io mi metto a disposizione per quando dovremo far rientrare la ISS :stuck_out_tongue_winking_eye:


#12

Ci vorrebbe un bombardamento di asteroidi, non solo GOCE… una GOCE nel mare…


#13

Il noto osservatore satellitare dilettante olandese Marco Langbroek ha ripreso una foto di un passaggio di GOCE che, visto il prossimo nell’atmosfera previsto fra un paio di settimane, sarà anche una delle ultime immagini del satellite. Pur non essendo di buona qualità perché scattata in condizioni di osservazione non favorevoli, la foto è spettacolare perché mostra la traccia di GOCE vicino alla galassia di Andromeda.


#14

Un’altra delle ultime immagini di Goce ripresa il 22/09/2013 con un telescopio dal noto osservatore di satelliti Ralf Vandebergh, in cui sono riconoscibili le pinne di stabilizzazione del veicolo.


#15

ESA prevede che il propulsore a ioni smetterà di funzionare il 19 ottobre.


#16

La missione di GOCE è stata dichiarata conclusa, il rientro è previsto in un paio di settimane, l’acquisizione dei dati proseguirà ancora per qualche giorno: http://www.esa.int/For_Media/Press_Releases/ESA_s_GOCE_mission_comes_to_an_end


#17

Un aggiornamento sul decadimento dell’orbita.


#18

Interessante. Oggi stavo proprio pensando che l’aumento repentino di attività solare degli ultimi giorni contribuirà ad accelerare il decadimento di GOCE.


#19

Ed in effetti il decadimento dell’orbita di GOCE sta risentendo anche della maggiore attività solare di questi giorni.
http://blogs.esa.int/rocketscience/2013/10/31/goce-at-205km-update-from-esoc/

Aggiornamento delle 17:00:
da un Tweet di Marco Langbroek, amateur satellite traking, olandese, riferisce che il decadimento giornaliero è di 2.7km.
“The average #GOCE orbital altitude is now dropping at a rate of 2.7 km/day. Perigee now below 205 km #GOCEreentry


#20

Sempre dal Blog di Marco Langbroek (http://sattrackcam.blogspot.it/) ecco alcuni grafici aggiornati sul decadimento di GOCE

Il decadimento in pochi giorni è arrivato a 4 km/day.
Nel Blog viene anche data una ipotetica finestra di rientro centrata sulla fine del giorno 10 novembre.