guidance gemini

durante l’ascesa la gemini era agganciata all’azimut e il computer controllava la traiettoria uno switchower permettaeva il passaggio al mauale in caso di problema dei propulsori; palla prima figura sembrerebbe che il primostadio dell’Atlas avesse un conrollo idraulico dei motori.

Non ho mai trovato una conferma o smentita. Chi puo’ dirmi qualche cosa di piu’?

GRAZIE

Probabilmente si riferisce al controllo idraulico dei razzi “vernieri” (non ho trovato una traduzione migliore di “vernier rockets”), i piccoli razzi ausiliari laterali che assicuravano il controllo direzionale al vettore.
Non mi pare, infatti, che gli ugelli principali dei primi Atlas fossero vettorabili.

EDIT: vedo adesso che è un post di 3 mesi fa… vabbè, meglio tardi…

Credo sia la traduzione corretta, dopo una breve ricerca ho scoperto che “verniero” esiste in italiano ed è appunto l’italianizzazione del cognome di Pierre Vernier, che ha dato il suo nome ad uno strumento per le misure di precisione ed anche ai propulsori di precisione.

Gemini, Atlas???

Scusate c’è qualcosa che non quadra…

La Mercury era lanciata da un Atlas-D ed effettivamente, per quanto mi risulta, l’astronauta poteva prendere il controllo dell’intero vettore durante la fase di ascesa (anche se questa eventualità non si è mai presentata).

La Gemini era, invece, lanciata da un vettore Titan II, il quale non risulta che potesse essere in alcun modo guidato manualmente.
Anzi il tutto avveniva attraverso una specifica piattaforma inerziale con i dati di volo precalcolati e caricati prima del lancio.

Mah… da quello che mi par di capire il sistema di passaggio al backup può essere anche manuale ma entrambi i sistemi di guida, sia quello primario che il backup, sono automatici… mi sembra.

In poche parole lo switch manuale viene attuato ovviamente dall’equipaggio su richiesta o del ground o su iniziativa degli stessi. Quello automatico poteva essere comandato o dai giroscopi o dai sensori d’inclinazione che individuavano incongruenze sul sistema di controllo. A quel punto si passava da primario al backup… ma entrambi “computerizzati”.

Ho isolato la domanda sull’Atlas e non mi sono minimamente accorto dell’incongruenza…

Ed è esattamente quello che sapevo anche io.

Il Titan, in ogni caso, disponeva di una guida automatica.
L’unica manualità concessa era quella di passare dal sistema primario al secondario, ma nulla di più…

Il mi era chiaramente un refuso Atlas era da leggere come Titan