Hayabusa 2: iniziano le operazioni in orbita


#182

Qui hanno anche pubblicato il materiale dell’ultimo press briefing tenuto oggi:
http://www.hayabusa2.jaxa.jp/en/enjoy/material/press/Hayabusa2_Press20181023_ver6_en.pdf

Tutto il materiale è disponibile qui:
http://www.hayabusa2.jaxa.jp/en/enjoy/material/


#183

La discesa della sonda è iniziata alle 5:40 di questa mattina e si concluderà alle 4:30 di domani mattina con il rilascio del marcatore B. L’avvicinamento massimo sarà di 20 metri o addirittura qualcosa meno nella fase di rilascio del marcatore.


#184

E abbiamo le prime immagini di questa discesa.


#185

Il marcatore è stato rilasciato. Hayabusa-2 è in fase di risalita.


#186

Ora si attende la conferma sull’atterraggio del marcatore.


#187

Il marcatore è stato rilasciato a soli 13 metri dalla superficie e la sonda si è addirittura abbassata di un altro metro. Nuovo record di vicinanza al suolo per Hayabusa 2.


#188

Continua a non badarmi, aspettiamo che altri rilascino un modello 3d, onestamente non ho tempo di provare a farlo da me. :neutral_face:


#189

Il masso più grande sulla superficie di Ryugu è stato battezzato Otohime.


#190

La forma di Ryugu secondo un mese di dati rilevati dall’altimetro laser:
http://www.hayabusa2.jaxa.jp/en/topics/20181026e_lidar/


#191

L’immagine a più alta risoluzione mai ottenuta fino ad ora.


#192

Nel frattempo, la Jaxa ha montato e rilasciato un bel video della discesa e risalita della sonda, nel corso del TD1-R1-A del 15 ottobre

credit JAXA, University of Tokyo, Kochi University, Rikkyo University, Nagoya University, Chiba Institute of Technology, Meiji University, University of Aizu, AIST.)


#193

Si vede molto bene come la risalita sia “fulminea” rispetto alla discesa (anche senza guardare gli orari indicati in basso), infatti quasi non si nota la rotazione dell’asteroide che è invece molto evidente nella prima parte del video. :sunglasses:


#194

Va tenuto però presente come le prime immagini siano distanziare di minuti, mentre quelle inerenti la “brusca” risalita restino intervallate solo di pochi secondi l’una dall’altra, circostanza che spiega l’apparente immobilità (mancanza di rotazione) di Ryugu


#195

Rieccomi a postare dopo giorni di assenza,ma non sono stato con le mani in mano: eccovi dei bei player interattivi con cui giocare:
https://programmi.000webhostapp.com/hayabusa2/simulator/player/H2-player-index.html

E anche un bel modello 3d dell’area sorvolata durante TD1-R1A:

Finora non ero mai riuscito a creare modelli perchè le immagini sono quasi tutte con Ryugu piccolo piccolo e ognuna differisce dall’altra di mezz’ora ed ha illuminazione diversa, quindi non bastano le impostazioni di default di 3df Zephyr… e quelle avanzate non so usarle.
Invece durante TD1-R1A H2 ha scattato decine di immagini ravvicinate ed estremamente simili, rendendo possibile la ricostruzione automatica.

A proposito della “risalita veloce”… comediceva fullguns è solo un’impressione dovuta alla vicinanza dei frames (solo 2 secondi invece delle solite decine di minuti); collateralmente mentre ricostruiva il modello, il SW ha prodotto anche questa immagine che mostra da dove sono state scattate le varie foto:

Ecco poi una panoramica dei profili delle ultime missioni (ho iniziato a loggare le telemetrie solo il primo ottobre):

Dettaglio dell’ultima, la TD1-R3:

Missione un po’ anomala quest’ultima, perchè appena tornata a 20km, H2 ha poco dopo iniziato a ridiscendere “di nascosto”, senza annunci da parte della jaxa, ma io li ho tanati col mio logger di telemetrie :slight_smile:

Telemetrie che erano rimaste “bloccate” sul 27/10, fatto a cui poi si è aggiunto un bug del mio logger che non ha funzionato per 3 giorni; oggi forzando a mano l’aggiornamento ho ottenuto qualche nuova telemetria (ma Jaxa ultimamente le aggiorna molto con comodo), ottenendo un abbozzo del profilo della missione attuale: obiettivo quota 5000 per fare un po’ di foto (annunciato solo su Twitter giapponese):

Qui c’è il maxigrafico delle telemetrie: l’opzione di scelta del periodo da visualizzare non l’ho ancora finita di implementare, ma le altre funzionano (asse Y e date di riferiento: bordo, terra e web):
https://programmi.000webhostapp.com/hayabusa2/simulator/haya2-dates-5000.html

Anche il simulatore nel frattempo si è un po’ arricchito:
https://programmi.000webhostapp.com/hayabusa2/simulator/simulator3.html

Sto cercando di farne uno anche per OSIRIS-REX ma non trovo telemetrie in formato testo, qualche suggerimento? Ormai anche lei è in dirittura di arrivo, mancano meno di 300 km (anche se ha rallentato a 10 cm/s…).


#196

Invece ieri su un forum mi hanno fatto notare che le 3 immagini scattate da H2 durante il rilascio di MASCOT non sono esattamente identiche, ma H2 si è leggermente spostato… quanto basta per fornire al SW di stereofotgrammetria 3 punti di vista diversi, sufficienti per ricostruire un modello 3d del terreno:

Bisognerebbe provare ad inserirci una “scatola” che rappresenta MASCOT, ma a differenza dell’inserimento di H2 nell’altro modello, qui la faccenda è un po’ più complicata e ci vorrà un po’.


#197

@mcgyver grazie dell’eccellente materiale che stai condividendo e degli spunti di approfondimento.


#198

Non mi torna: se prendo meno frame al secondo velocizzo un filmato, se ne prendo di più rallento (così funzionava con la mia cinepresa 8mm). Quindi nel video la discesa è stata accelerata e la discesa rallentata. E perciò nella realtà la secondo è avvenuta più velocemente della prima. O no?

Comunque questo è un dettaglio e il bello sono le cose che hai postato. Grazie :clap:


#199

In realtà dai soli tempi non si può dedurre la velocità, servirebbe di sapere la quota di ogni scatto, ma purtroppo JAXA aggiorna le telemetrie ogni 10 minuti mentre quelle immagini sono state scattate ogni due secondi.
Si potrebbe provare a dedurre la quota dallo screenshot che ho postato prima, che mostra i punti di scatto delle varie foto,considerando che la quota minima è nota (mi pare 13m), ma sarebbe un bello sbattimento. Se almeno sapessi come fare a realizzare un’animazione 3d ne varrebbe pure la pena… ma non lo so, quindi pazienza. :slight_smile:


#200

JAXA aveva appena ricominciato a caricare telemetrie in tempo reale… ed ora a piantarmi in asso è il logger! il sito programmi.000webhost.com è inaccessibile. L’ultima volta lo è stato il 26 ottobre per 11 ore, me ne sono accorto solo ora!
Suggerimenti su altri siti di hosting free che supportino PHP e Cron?


#201

Scrivimi in PM, potremmo darti una mano noi.