Ho bisogno del vostro Aiuto!

Ciao a tutti!
Sono Francesca e sono nuova qui…
Questo fantstico forum spaziale mi è stato suggerito dal mio professore!
Sto conducendo una ricerca sulla missione Apollo 11 e in particolare mi sto soffermando sulla posta pneumatica…Sto cercando da svariati giorni notizie su internet ma purtroppo nessuno sa darmi le risposte che cerco…
Se avete qualcosa di curioso scrivetemelo…
Aspetto le vostre risposte…

"Noi puntiamo in Alto!
Francesca.

Ciao Francesca, benvenuta.

Una domanda, mi spieghi anche il curioso sondaggio che hai allegato al thread? :smile:

scusa ma non connetto il nesso con le missioni apollo e la posta pneumatica.

per posta pneumatica intendi questo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Posta_pneumatica
o altro??

Penso si riferisca al sistema adottato durante le missioni apollo (e, presumo, nelle missioni precedenti e successive) per la comunicazione all’interno del centro di controllo missione.

Su wikipedia ho trovato un accenno in una foto (allegata)
http://en.wikipedia.org/wiki/Pneumatic_tube

Probabilmente la posta penumatica veniva usata per la comunicazione tra i reparti all’interno del centro di controllo, nell’immagine allegata infatti si vedono i contenitori che vengono sparati dentro ai tubi pneumatici parcheggiati nei tavoli sulla destra (guardate l’angolo del tavolo alla destra di Gene Kranz).

Ribadisco che sono mie supposizioni non ho nessun riscontro in mano al momento.


Personalmente ho visto (e la guida ne ha parlato) alla Mission Control Room storica delle missioni Apollo a Houston i cilindri della posta pneumatica. So che esistono, ci hanno spiegato a grandi linee come funzionavano, ma bisognerebbe sapere da Francesca cosa vuole saper con precisione. Se non sbaglio della posta pneumatica ne ha parlato (e scritto) anche Paolo Attivissimo.

Possiamo provare a darti le risposte, ma prima avremmo bisogno di conoscere le domande.

Ciao a tutti!
Dunque io vorrei sapere quando è nata,perchè e come si è evoluto il suo uso nel corso della storia(sopratutto nell’ambito spaziale…)
Si Alex avevi ragione era proprio a quello che mi riferivo,mi scuso con tutti per la mia poca chiarezza…
Comuqnue Ricky ho fatto questo sondaggio per vedere qual’era l’Agenzia Spaziale preferita da noi del Forum…così non ha un gran senso con la mia domanda però ero curiosa di sapere…
Aspetto vostre risposte e intanto vi rigrazio per il materiale che mi avete già fornito!
Puntate sempre in alto!

Francesca.

Beh, ognuno ha la sua preferita, io per esempio impazzisco per ArcaSpace, uno in particolare per Copenhagen Suborbital, molti sono membri della Federazione ed altri si dividono tra l’Impero galattico e l’Alleanza ribelle… :stuck_out_tongue_winking_eye:
A parte gli scherzi, a noi piacciono tutte quelle agenzie che ci fanno sognare :ok_hand:
Benvenuta!

Grazie Mille Saimoncins!
Sono d’accordo con te
:slight_smile:
Voala sempre in alto!

Francesca.

Ciao francesca, benvenuta! :smile:
Sì, anche io avevo sentito parlare del sistema di posta pneumatica usata al centro controllo missione durante le Missioni Apollo, ricordo che dicevano che ovviamente se chi doveva cominicare le informazioni relative ai parametri della missione si fosse alzato ogni volta per comunicarlo al tecnico interessato ci sarebbe stato un gran caos in sala controllo…ovviamente le mail non esistevano…e così hanno utilizzato questo sistema…semplice ma efficace!
Ho provato a cercare ma non ho trovato altri link interessanti, a parte quelli già citati…
Forse, per la tua ricerca, sarebbe carino, collegandosi al fatto della posta pneumatica, se citassi altri esempi per cui, sebbene non fosse disponibile la tecnologia che abbiamo oggigiorno, si riuscì comunque ad arrivare sulla luna…adesso purtroppo non mi viene in mente nulla di preciso, però forse, cercando, ci sarebbe tanto da dire…daslla parte elettronica ai sistemi di controllo della navicella…non so, passo la parola ai più esperti!
Per quanto riguarda le Agenzie Spaziali…se sono progetti interessanti, lo sono al di là dell’Agenzia che li ha promossi…comunque come italiana ed europea…ESA e ASI!
Ciao!

Occhei,grazie mille Zvezda
mi hai dato delle idee :slight_smile:
Punta in alto!

Francesca.

Questo libro include fra l’altro una buona e piacevole storia generale in italiano della posta pneumatica, ma non parla delle applicazioni astronautiche: L’estinzione dei tecnosauri - Storie di tecnologie che non ce l’hanno fatta.

Esiste, in “ambito” spaziale, almeno un sistema di posta pneumatica ancora in funzione (per quel che ne so io, ovviamente): e’ in ESTEC, a Noordwijk. Qunidi, non solo a NASA, ma anche in ESA usano la posta pneumatica.

Mad Dog

Grazie davvero a tutti delle vostre risposte!
Oggi ho presentato alla mia classe la Missione Apollo 11 la professoressa mi ha lasciato condurre la lezione e mi sono beccata un bel 10!
Sono CONTENTISSIMA! :slight_smile:
“Puntate in Alto!”

Francesca.

Bravissima!! :clap:

Quando lavoravo in AGIP, il sistema di posta pneumatica era perfettamente attivo.

Uno prendeva il cilindro, vi metteva dentro il contenuto, regolava sull’esterno delle lamelle meccaniche che indicavano il destinatario e venivano lette dal meccanismo di instradamento per far giungere il cilindro a destinazione, poi metteva il cilindro nella stazione di partenza, e quello partiva per la sua destinazione.

Ho sempre desiderato metterci un barattolo di Coca Cola, per vedere il risultato. :angel:

Ciao Francesca! Sono appena uscito dalla control room Apollo qui al JSC. E appena ho visto la posta pneumatica ho pensato subito a te!
Ho fatto un paio di foto, la settimana prossima te le posto! Magari puoi portarle alla prof un po’ in ritardo e alzare il voto alla lode! :slight_smile:

Ecco qui. Se dai un’occhiata a questo post ci sono un paio di foto (purtroppo una è molto mossa).

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=14568.msg160012#msg160012