Il cosmonauta Anatoly Levchenko

Amici del Forum mi ha sempre colpito la storia del cosmonauta sovietico Anatoly Levchenko. Ho seguito il suo unico volo nello spazio, tramite telegiornali e quotidiani dell’epoca, a bordo della Soyuz TM-4 lanciata il 21 dicembre 1987. Levchenko faceva parte dell’equipaggio che trasportò Titov e Manarov sul grande laboratorio spaziale MIR. Questi ultimi due rimasero, primi uomini della storia, un anno intero nello spazio, mentre Levchenko rientrò a terra dopo otto giorni di volo. Qualche mese dopo il rientro però lessi sui giornali della sua improvvisa (?) morte.
Qualcuno di voi sa qualcosa di più di questa triste vicenda?

Secondo la English Wikipedia (che rimanda a questa pagina archiviata della Encyclopedia Astronautica) Levchenko è morto di tumore cerebrale 8 mesi dopo il suo volo. Dipende tutto dal tipo di tumore e dalla sua gravità, ma ci sta come tempistica che purtroppo sia deceduto in così breve tempo.