Il cosmonauta Sergej Zalëtin a Milano - 03/04/2009

[b]Le mie case tra le stelle - Il cosmonauta Sergej Zalëtin racconta le sue esperienze nello spazio[/b]

Incontro con Sergej Zalëtin (Soyuz TM-30, Soyuz TMA-1) condotto da Paolo Amoroso (in lingua russa con traduzione in consecutiva in italiano)
Venerdì 3 aprile 2009 - ore 18:30 - ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili
Civico Planetario “Ulrico Hoepli” di Milano

In collaborazione con ACRI (Associazione dei Connazionali Russi in Italia), Fondazione “Centro per lo Sviluppo dei Rapporti Italia Russia”, Associazione Italia Russia Lombardia
Con il patrocinio del Consolato Generale della Federazione Russa a Milano

Questo è l’evento che avevo annunciato sibillinamente.

Paolo Amoroso

Se visitando questo indirizzo e ricevete un errore di pagina cancellata riprovate più tardi. L’ho appena modificata e serve un po’ di tempo al sistema per aggiornarsi.

Paolo Amoroso

Grande Paolo! :clap: Un altro colpaccio del nostro “Amoroso denies truth”… :stuck_out_tongue_winking_eye:

Qualche informazione in più sull’evento. La trattazione rimarrà a livello di base per essere comprensibile ai non specialisti, ma alla fine è prevista una sessione di domande del pubblico. L’ingresso è gratuito ma bisogna ritirare il biglietto omaggio alla biglietteria del Planetario, che aprirà con le stesse modalità delle iniziative a pagamento.

Anche questa volta mi scuso in anticipo se non avrò la possibilità di vedere e salutare tutti. Essendo direttamente impegnato nell’evento temo inoltre di non poter fornire assistenza logistica.

Paolo Amoroso

Concordo … grandissimo e sibillino organizzatore di eventi a tema astronautico … :clap:

Mi era sfuggito un particolare, o forse, non me ne rammentavo più, Paolo parla Russo … :nerd:

No, ma quello che dirò sarà tradotto in russo a beneficio degli ospiti di lingua russa che interverranno numerosi. Definire l’incontro “in lingua russa” è una semplificazione perché la maggior parte sarà in russo (non vorrete mica venire a sentire me, vero?).

Paolo Amoroso

Capisco … :wink: Ma vederti nei panni di “conduttore” sta diventanto un punto fisso … :stuck_out_tongue_winking_eye: Se nun ce sei nun cè gusto …