Il tramonto del Proton, l’incerta transizione all’Angara e l’arrivo del Soyuz-5


#22

Di ritorno da Vostochny Rogozin si è fermato a Omsk per visitare gli stabilimenti Polet (associata di Khrunichev) e vedere lo stato dei lavori delle linee che dovrebbero iniziare a produrre degli Angara in serie. (Quella per l’1.2 dovrebbe iniziare nel 2019, mentre la produzione in serie degli Angara 5 inizierà nel 2023).

Le foto ci mostrano la visita ai locali di assemblaggio, appena inaugurato. Vi appaiono “tutti i componenti del secondo vettore Angara 5” (“все комплектующие блоки второй ракеты—носителя Ангара-А5”). Questa frase lascia un po’ perplessi, dal momento che, secondo Roscosmos, il secondo Angara 5 sarebbe già stato trasferito ai laboratori Krunichev, in vista del lancio di quest’anno (vedi sopra in questo thread). Forse è da intendersi “il secondo Angara 5 prodotto a Omsk”, anche se al momento non risultano altri lanci di Angara 5 in programma nei prossimi 3 anni, mentre ci sono vari Angara 1.2 in calendario. :thinking:

https://www.roscosmos.ru/25901/