Ing. Informatica o Ing. Aeronautica?

Salve, mi sono appena diplomato e ho intenzione di iscrivermi nella facoltà di ingegneria.
Ho superato il test di ingresso tolc in ing. Informatica, ma qualche giorno fa ho scoperto l’esistenza della facoltà di ing. Aeronautica e mi sono appassionato.
Ora sono in un grande dubbio.

Scegliere ing. Aeronautica significherebbe perdere il test già superato e quindi il diritto di iscrivermi in ing. informatica. Dovrei quindi ripetere un altro test a settembre con la possibilità di non superarlo; in questo caso perderei un anno.

Ho pensato allora di iscrivermi in ing. Informatica e poi eventualmente cambiare facoltà.

Sono appassionato di aerei così tanto come di programmazione, ma in questo momento non riesco a capire cosa preferisco.

Cosa mi consigliate di fare? Quale delle due facoltà è più difficile? Quale offre più lavoro e ad un reddito alto?
È possibile fare la triennale in ing. Informatica e poi la magistrale in ing. Aeronautica o è molto più difficile?

Grazie

Beh, detto sinceramente non credo che ci sia al mondo una facoltà che offra più opportunità di lavoro di ingegneria informatica…
Però io non baserei la mia scelta di quello, ma piuttosto su quello che ti appassiona di più. Dopodiché anche come ingegnere informatico non è detto che tu non possa lavorare in campo spaziale :wink:

Tu studi? O hai studiato? Che facoltà?

Confermo, fai quello che ti piace.
Per il reddito alto se è quello il tuo obbiettivo ingegneria non è il posto giusto :rage:

Ormai credo che di informatici ce ne siano fin troppi :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye:
Non credo che esista una facoltà che possa garantire il raggiungimento degli obiettivi

Potrebbe succederti di doverti accontentare di un lavoro che non ti piace, quindi studia quello che ti piace di più, almeno adesso che puoi scegliere :stuck_out_tongue_winking_eye:

Io ho studiato aerospaziale, scelta per passione, senza pensare troppo agli sbocchi lavorativi.

Per la cronaca, quando mi sono iscritto c’era il boom di inizio ISS, poi c’è stata la crisi del dopo Columbia, e quando mi sono laureato di nuovo il settore si stava riprendendo. Nei 5-6 anni che ci metterai a laurearti cambieranno tante di quelle cose a livello politico ed economico che non ha molto senso pensare ora a quale indirizzo offre più lavoro :wink:

Hai ragione, ci sono periodi e periodi. Per ora mi iscrivo a informatica e poi vediamo se è il caso di cambiare…

Per mia personale esperienza ti consiglio di iscriverti alla facoltà ché più ti appassiona, dove sono trattati argomenti per i quali hai interesse quotidiano anche se fosse solo leggere ad esempio un forum o notizie di un sito internet. Se ti ritrovi a studiare qualcosa che non ti interessa realmente lo studio credimi diventerà molto molto più pesante. Se scegli il ramo che più ti appassiona avrai meno difficoltà nel sostenere gli esami e seguire i corsi (anzi sarai interessato) e ciò che apprenderai dall’esterno coltivando la tua passione ti aiuterà molto a dare un senso e una contestualizzazione pratica agli insegnamenti universitari.

Quanto riguarda gli sbocchi lavorativi gli ingegneri informatici al momento sono e saranno sempre richiesti, ma da quanto mi dicono gli ingegneri aeronautica possono essere “facilmente riciclati” in altri rami qualora non trovassero posto nel proprio “settore di appartenenza” avendo competenze molto trasversali (che non credo l’informatica ti dia)