Ingegnere aerospaziale propulsionista: Torino o Milano?

Salve a tutti, mi dispiace dover aprire un nuovo topic, ma avendo letto tutti gli altri e non avendo trovato una risposta al mio dilemma, sono costretto ad aprirlo. Vi scrivo perché da qualche giorno ho un dilemma: non so quale Università scegliere per la magistrale;Vi spiego la mia situazione: sono un ingegnere meccanico di 22 anni laureato alla triennale con 100/110 all’università di Salerno a dicembre 2020. Per la magistrale ho scelto di spostarmi ad aerospaziale perché nel corso dei miei anni di studio mi interessavano poco le auto e molto di più gli aeromobili (so che entrambe le facoltà non trattano solo di auto o di aeromobili ma l’ho messa su questo piano per farvi capire meglio la situazione). In particolare ero sempre più affascinato, e lo sono tutt’ora, dei sistemi di propulsione sia degli aeromobili sia dei vettori spaziali. Quindi ho mandato la candidatura alle sopracitate Università e mi hanno accettato entrambe con la differenza che Torino, per il passaggio di corso, mi ha chiesto di integrare 5 esami mentre Milano soltanto 1. Quindi il problema sussiste che per andare a Torino dovrei “perdere” un anno e immatricolarmi solo a settembre 2022 alla magistrale mentre a Milano potrei immatricolarmi già a settembre 2021. Ho letto i programmi di tutti e 3 i corsi di studio ( a Milano ho mandato la candidatura sia per ingegneria spaziale che per ingegneria aeronautica e ad entrambe mi hanno assegnato lo stesso esame integrativo) e ho notato che a Torino, come impressione personale, ci sono molti più esami che si concentrano sui sistemi propulsivi rispetto a Milano, che si concentra maggiormente sulla parte spaziale. Quindi la domanda è, vale la pena “perdere” 1 anno oppure mi sono fatto solo un film mentale e tutte e 2 le Università vanno bene per quello che vorrei diventare un giorno? Mi scuso per essere stato un po’ prolisso ma non riesco a venire a capo di questa situazione

P.S: a me piacerebbe molto lavorare all’estero, in particolare negli Stati Uniti, quindi non so se il fatto che la magistrale a Milano sia in inglese, possa costituire un vantaggio nella mia situazione

Così, su due piedi, se ti intessano propulsione ed endoreattori ti consiglio Milano.
Inoltre 1 solo esame da recuperare rispetto a 5? Non ci pensare neanche! :smiley:

Si. Senza dubbio.

@furdisufit Ti ringrazio veramente tanto. Avere l’opinione di una persona che ne capisce e soprattutto è più grande di me, vale davvero tanto per me.