L-273: Capire quando è il momento di passare l’aspirapolvere

che bella foto! :slight_smile:

Ah quindi i giapponesi si basino su quelle misure per capire il funzionamento del sistema di ventilazione, interessante.
In Columbus ci si basa sulle telemetrie dei vari ventilatori (corrente assorbita, delta di pressione) e sulla caduta di pressione al filtro HEPA: con una trend analysis di questi dati siamo in grado di calcolare con molta precisione lo stato del circuito e il flusso d’aria, probabilmente in maniera più precisa di un flowmeter messo “a mano” davanti ai diffusori

Credo che anche gli americani lo misurino come i giapponesi. Mi sembra di ricordare che fra i compiti che dovrà svolgere Robonaut ci sarà proprio quello di misurare il flusso d’aria in uscita dai vari ventilatori.

Sì, fanno misure periodiche su tutta la stazione (credo usino dei sensori Velocicalc), però io ho sempre pensato che usassero quelle misure solo per correlare i loro modelli con i dati misurati a bordo, in modo da avere dei modelli on-ground affidabili da usare ogni giorno a “costo zero”. Anche perchè usare prezioso crew time per fare trend analysis non mi sembra molto efficiente

anche io, da qualche parte, avevo letto che una delle prime cose da far fare a Robonaut sarebbe stata la manutenzione dei filtri HEPA. Deve essere una task che porta via parecchio tempo…