La storia dei vari loghi usati dalla NASA

Sul numero di ieri di “The Space Review” è apparso un interessante articolo di Glen E. Swanson che ripercorre l’affascinante, e poco conosciuta, storia dietro lo storico logo della NASA ovvero delle diverse soluzioni grafiche adottate dall’Agenzia spaziale americana per rappresentarsi (e quindi destinate a diventare anche “icone” pop) nel corso dei decenni:

https://thespacereview.com/article/3947/1

Che poi dietro lo storico logo ci sia la creatività di un italoamericano, James Modarelli, non deve sorprendere più di tanto…

6 Mi Piace

A proposito…
https://youtu.be/IwrtrxiwXTE

3 Mi Piace

Articolo interessantissimo
Il carattere Worm non lo sopporto

1 Mi Piace


.

Evviva!
Se proprio bisogna guardare al passato, almeno le cose belle.

Io lo trovo fantastico :joy::joy::joy::joy:

Meatball tutta la vita (possibilmente quello con il bordo bianco,ancora più retrò).

2 Mi Piace

Grazie.

1 Mi Piace

Precisazione tecnica il logo, abbreviazione grafica di “logotipo” è l’esposizione grafica di un nome; il marchio è un simbolo che comprende scritta e disegni.
Quindi da un punto di vista legale, il Worm è il logo, il Meatball è il marchio.

3 Mi Piace

O forse,per tornare all’araldica,è uno stemma?
“Marchio” sa un pò di prosaico.

Marchio è il termine tecnico da usare in pubblicità e in grafica

1 Mi Piace

No, lo stemma è ancora diverso…

E relativa versione a colori
NASA seal

1 Mi Piace

Si,hai ragione,ma nel nostro caso trattandosi di un ente pubblico non so se il termine "marchio " sia applicabile.
O per lo mano io non ho mai sentito definire “marchio” l’insegna ( o il logo) della NASA,o quello di una determinata missione.
Non ho mai sentito dire,per esempio “Il marchio dell’Apollo 11”.

Del resto,a proposito dello stemma della NASA ,gli Americani parlano di “Insigna” o di “seal”,o di “symbol”,non di “brand” o “trademark”.

1 Mi Piace

Marchio è il termine utilizzato in tutti italia quando fai corsi o devi interloquire con un grafico/pubblicitario. Per il resto non so.