Lanciati da Baykonur tre satelliti Glonass-M

Tre satelliti tipo Glonass-M ( noti anche come Uragan-M), usati per il controllo della navigazione, alternativi al sistema GPS, sono stati lanciati oggi da Baykonur, Kazakhstan, con un lanciatore Proton M, equipaggiato con uno stadio superiore tipo Block DM-2.
Il vettore base a tre stadi,è stato costruito dalla societa’ Krunichev, mentre l’upper stage è prodotto dalla societa’ Energhia.
Il lancio è avvenuto dal Complesso di Lancio 81, Pad 24.
La societa’ costruttrice dei satelliti è la NPO Prikladnoi Mekhaniki (NPO PM).
Ogni satellite pesa circa 1425 Kg, l’orbita operativa è circolare con un’altezza di 19100 Km, con una inclinazione di 64,8°.
La vita operativa prevista per ogni satellite, è di sette anni.

La russia si sta attrezzando per non avere il più obsoleto sistema di navigazione, rispetto al GPS, sempre in gase di upgrading, e il (si spera) nuovo Galileo… questo è conseguente delle scelte di Putin degli ultimi anni, che non ha mai fatto mistero di voler portare il Glonass ad una efficienza mai vista…

… 30 satelliti entro il 2011, rispetto ai 24 necessari per la copertura globale terrestre…