Lanciato Oceansat-2 con sei nanosatelliti

Il 23 Settembre dal poligono Indiano di Sriharikota è decollato il lanciatore PSLV-C14 che ha immesso in orbita eliosincrona il satellite Oceansat-2 e un grappolo di sei nanosatelliti di diverse nazioni.
Il lancio, a cura dell’ ISRO è avvenuto dal Satish Dhawan Space Center, alle 08,21 CEST.
Oceansat-2, pesante 960 kg, è un satellite per rilevamenti oceanografici, che segue il numero uno della serie lanciato nel Maggio 1999.
A bordo del satellite è presente lo strumento ROSA dell’ ASI .
I nanosatelliti sono i seguenti:
UWE-2, cubesat per la Julius-Maximilians-Universitat di Wurzburg, Germania.
Beesat, cubesat per la Technische Universitat di Berlino.
ITU-pSat, cubesat per la Istanbul Teknik Universitesi, Turchia.
SwissCube-1, cubesat per la Ecole Polytechnique Federale di Losanna,Svizzera.
Infine Rubin 9.1 e Rubin 9.2 sono pacchi strumentali di 8 kg ognuno, per comunicazioni marittime.
Questi ultimi sono gestiti da un consorzio Tedesco/Svedese e resteranno ancorati allo stadio superiore del vettore.

Il video del lancio:

Immagini ISRO del lancio:


Qui una brochure relativa al satellite Oceansat-2.